Mondolfo: 'Le donne nel Risorgimento d'Italia', l'Anfcdg celebra la festa della donna

mimosa 1' di lettura 07/03/2011 -

Le donne nel Risorgimento d’Italia, è stato questo il tema della riflessione che per la Festa della Donna 2011 ha proposto la Sezione di Mondolfo dell’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra.



“Il nostro risorgimento vide personaggi femminili che, in modi diversi, contribuirono a scrivere pagine di quel lungo, faticoso, controverso periodo che condusse all’Unità d'Italia, spiega Rosina Tombari, presidentessa della sezione di Mondolfo dell’ANFCDG. Dalla storia emergono figure straordinarie che hanno saputo trasformare il loro tranquillo quotidiano in lotta, mettendo in pericolo le loro esistenze e i loro affetti per un futuro che non poteva offrire certezze”. Accanto a nomi noti, come quelli di Anita Garibaldi e di Cristina di Belgioioso, non va taciuto quel mondo femminile delle umili combattenti, le eroine delle Cinque Giornate di Milano, nonché le donne che seppero curare i feriti nelle organizzazioni ospedaliere spesso affidate al volontariato femminile, creando anche luoghi di incontro sociale, d’istruzione, o conducendo la propria tenace vita in famiglia, anche rimanendo vedove e portando avanti da sole la prole. “Abbiamo avuto modo di riflettere durante il viaggio che ieri abbiamo condotto ad Urbino: è stato occasione di visita e di incontro”.

Dopo la celebrazione della Messa presso il nuovo Santuario del S. Cuore nel capoluogo feltresco, si è tenuto l’incontro con il momento conviviale, a cui hanno partecipato soci, amici e simpatizzanti. “Una giornata di incontro sul ruolo della donna, celebrando così l’otto marzo nel ricordo dei caduti e combattenti – anche al femminile - per la l’Unità d’Italia”.


da Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2011 alle 17:31 sul giornale del 08 marzo 2011 - 855 letture

In questo articolo si parla di attualità, donna, Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, mimosa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iaK