Fondazione cassa di risparmio di Fano: eletti tre nuovi soci

Fondazione Cassa di Risparmio di Fano 1' di lettura Fano 06/03/2011 -

A larghissima maggioranza, l’Assemblea della Fondazione ha proceduto nella elezione di tre nuovi Soci di nomina assembleare nelle persone dell’avvocato Luciano Filippo Bracci, il dott. Rodolfo Colarizi e il dott. Antonio Lacetera e nella nomina del dott. Daniele Diotallevi designato dalla Direzione Regionale per i Beni e le Attività Culturali delle Marche.



Nel corso della riunione il Presidente Fabio Tombari ha commemorato il dott. Enzo Travaglini e il prof. Riccardo Mazzoni, recentemente scomparsi, ricordandone le alte doti professionali ed umane.


Prima delle votazioni il Presidente Tombari ha illustrato all’Assemblea i programmi in atto per il 2011 e il triennio 2011-2013 e in particolare lo stato dei lavori in corso a San Costanzo – recupero Palazzo Cassi – e a Saltara – recupero ex chiesa Santa Maria del Gonfalone – i cui appalti si concluderanno nel prossimo esercizio.

Sempre in tema di programmazione, il Presidente ha presentato ufficialmente all’Assemblea l’evento artistico 2011 “Guercino a Fano” con esposizione alla Pinacoteca San Domenico di tre opere del pittore centese realizzate proprio per la nostra città: “Sposalizio della Vergine”, “Angelo custode” e “San Giovanni alla fonte”: quest’ultima proveniente dal Museo Fabre di Montepelier. Infine è stato presentato anche il programma per la realizzazione a Fano di un centro per i malati di Alzheimer in sinergia con il Comune di Fano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2011 alle 13:51 sul giornale del 07 marzo 2011 - 678 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, banca, Fondazione Cassa di Risparmio di Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/h9l