Kunk-fu: il Gran Maestro Doc Fai Wong nelle Marche

kung fu 2' di lettura Fano 13/02/2011 -

Per la prima volta nella nostra regione si svolgeranno dei seminari tenuti in prima persona dal Gran Maestro Doc Fai Wong presidente della Federazione Internazionale Plum Blossom.



Dopo le prime voci possibiliste di qualche mese fa è giunta la conferma definitiva dal caposcuola Sifu Fasano: saranno ospitati al centro regionale marchigiano alcuni dei seminari più importanti del Gran Maestro. L’evento è un meritato riconoscimento al responsabile regionale della Hung Sing, Sifu Santoni per l’impegno profuso nella diffusione del Kung Fu tradizionale nel territorio regionale, attraverso la formazione continua dei suoi collaboratori e dei suoi istruttori: Si Hing Tartaglini, Si Hing Giusti e Si Hing Vaccaro.

Questi ultimi sono infatti gli insegnanti dei corsi aperti nelle città di Loreto, Fano e Falconara.

Tutti gli anni il Gran Maestro, presso la sede nazionale di Ladispoli (RM), onora della sua presenza i membri della Hung Sing, unica associazione italiana affiliata alla sua federazione, con una serie di seminari durante i quali insegna Tai Chi stile Yang e Kung fu stile Choy Li Fut.

La grande novità di quest’anno è che il Gran Maestro verrà a Castelfidardo, sede regionale, dando a tutti gli allievi marchigiani l’opportunità di partecipare agli stages appositamente organizzati, e approfondire così le proprie conoscenze del Kung Fu tradizionale che grazie al Gran Maestro possono dirsi fieri di praticare.

L’intenso programma dei seminari marchigiani che si svilupperà durante l’intero week end del 5 e 6 marzo, prevede l’apprendimento della forma originale dei 5 animali e alcune tecniche di combattimento del Choy Li Fut, mentre per quanto riguarda il Tai Chi l’incontro verterà sul perfezionamento delle forme a mani nude e con la spada diritta. Ci sarà spazio anche per l’approfondimento del Pushing Hands (metodo di allenamento del Tai Chi) e di esercizi di Qi Gong utili per il benessere psico-fisico.

Doc Fai-Wong è una figura di spicco nel panorama internazionale delle arti marziali , egli è l’unico infatti a conoscere l’intero sistema di combattimento denominato Choy Li Fut e a possedere tutti gli scritti originali dello stile. Inoltre è un esperto nel Tai Chi Yang avendolo imparato direttamente da un allievo di Yang Cheng Fu nipote del fondatore. Questa genealogia basata sui fatti assicura l’efficacia marziale e l’autenticità del kung fu insegnato nelle scuole della federazione.

Quindi l’appuntamento-evento che gli allievi della scuola di Fano non si lasceranno sfuggire è per il primo week end di marzo, occasione per apprendere nuove tecniche e per stringere amicizia con tante altre persone che come loro si riconoscono nella forte passione per la pratica del Kung Fu tradizionale cinese.


da Mirco Giusti
Hung Sing Kung Fu - Fano






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2011 alle 16:40 sul giornale del 14 febbraio 2011 - 1239 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, kung fu, Mirco Giusti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hmd





logoEV