20 aprile 2011

...

Per la prima volta si svolgerà nelle Marche, e per la prima volta a presiederlo è un chirurgo marchigiano. Si tratta del 30° congresso Nazionale Chirurghi Ospedalieri Italiani, promosso dall’Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani che conta circa 6000 professionisti nazionali, in programma a Colli del Tronto dal 25 al 28 maggio. A condurlo è Luciano Landa, primario da 15 anni della chirurgia del Santa Croce di Fano, che in conferenza stampa ha lanciato l’incontro di maggio, che vedrà la partecipazione di circa 1.500 professionisti e che lui stesso avrebbe voluto realizzare nel Pesarese. “Ci ho anche provato - ha spiegato - ma nel nostro territorio non abbiamo individuato spazi congressuali capaci di contenere un evento del genere”.


...

Soddisfazione del presidente della Provincia di Pesaro e Urbino per l’emendamento con cui il Governo ha bloccato il progetto per la realizzazione di centrali nucleari in Italia. “La speranza – sottolinea Matteo Ricci – è che non sia soltanto una furberia per evitare il referendum sul nucleare. Ad ogni modo, la Provincia continua la sua battaglia per la diffusione delle energie rinnovabili. 


...

E’ stata inaugurata con grande successo di pubblico, nell’ex chiesa di Sant’Arcangelo in corso Matteotti, “Fano Model 2011”, la mostra di modellismo e collezionismo.


...

Ultima domenica del mese all'insegna delle uova (non solo di cioccolato) Quali “sorprese” si nascondono nelle uova? Decisamente molte e non solo in quelle di cioccolato. Così, per questa ultima domenica del mese il Museo del Balì organizza una giornata scientificamente dedicata alle uova


...

Sicurezza, viabilità, l’invasione della concorrenza sleale cinese, le difficoltà delle imprese legate alle mancate riscossioni, il patto di stabilità. Ma anche il problema delle frazioni, dei servizi sociali, del turismo.



...

Da giorni ormai le pagine locali dei giornali e i siti internet sono pieni di articoli e commenti sul problema della Padalino. In molti di questi vengono chiamati in causa gli abitanti di Carrara- Cuccurano, quasi fossero i principali beneficiari dello spostamento della scuola media in periferia.


...

Tra la costruzione di scuole elementari ed asili in ogni contrada, come si è fatto nella prima metà del secolo scorso e l’addensamento nel centro storico, c’è una scelta ragionevole, in presenza di estesi conglomerati abitativi, indicata da tanti fattori, tra i quali, l’economia di tempo e di trasporto.


...

Nonostante la considerevole quantità di abitazioni invendute e/o non affittate presenti nel territorio comunale causa la crisi strutturale in atto; nonostante che dagli incrementi annui di 1000 abitanti circa del periodo di elaborazione del PRG si sia passati agli attuali incrementi pressoché nulli; nonostante il recente Piano Casa, in deroga agli strumenti urbanistici vigenti, abbia spalmato su tutto il territorio la possibilità di apportare significativi ed estesi ampliamenti al patrimonio edilizio esistente, contribuendo non poco a gonfiare ulteriormente un offerta che non trova più alcuna corrispondenza con la domanda di nuove abitazioni, l’Amministrazione Comunale di Fano, per accontentare qualche proprio elettore, non trova di meglio che riproporre con specifica variante, l’ulteriore estensione delle famigerate zone B5 che costituiscono un “rozzo” artificio per rendere urbanizzabili aree agricole che altrimenti ai sensi delle norme vigenti dovrebbero invece rimanere tali.





19 aprile 2011

...

Se c’è stato un imbarbarimento del confronto politico, questo è da attribuirsi al centrodestra e, più precisamente al PdL. Il consigliere Carloni, nelle vesti di coordinatore del suo partito, non ha saputo gestire tale dibattito, lasciando alcuni suoi componenti a briglie sciolte, senza che ci fosse un confronto più serio e ragionevole.




...

La medaglia (forse inedita) è del 2005, con spiaggia libera super affollata e spiaggia in concessione desolatamente senza clienti. Anche allora, evidentemente, si parlava di ritocchi alle tariffe e di “caro spiaggia”. I comitati dei cittadini, nel richiedere (quasi sempre inutilmente) interventi per migliorare la situazione delle spiagge libere, non usano fare riferimento alle “condizioni” dei concessionari, anche quando la motivazione dei rincari, oltre che ai ritocchi sulle tasse comunali e non, viene indicata nell’aumentato costo della vita. Come se “la scala mobile” non fosse stata “abolita” da tempo e per tutti.


...

La Campagna Palestina Solidarietà Marche, costituita da associazioni e singoli che da anni lavorano per una pace giusta in Medio Oriente, ricorda a Fano Vittorio Arrigoni, attivista per i diritti umani ucciso a Gaza.


...

Un programma denso di eventi con tante riconferme e qualche novità quello presentato questa mattina nella Sala della Concordia dall’assessore al Turismo, Alberto Santorelli, insieme ai dati del settore Turismo. Dati che dimostrano una crescita degli arrivi nella Città della Fortuna nel corso del 2010 del 10% così come le presenze incrementate del 3% insieme alle presenze nelle strutture alberghiere che sono state 53.000 rispetto alle 43.000 del 2009.


...

Venerdì 15 aprile la Città di Fano, sempre attenta ad intraprendere percorsi volti a garantire al territorio sostenibilità e miglioramento della qualità dell'ambiente, aderisce alla iniziativa “Zero Emission Day (ZED), una giornata di orientamento e diffusione di una cultura rivolta alla sostenibilità energetica , inserita all'interno della settimana europea per l’energia sostenibile. L'evento si delinea nel Progetto CITY_SEC , che vede coinvolti altri 12 Comuni marchigiani, tra cui i 5 capoluoghi di provincia, e che impegna le Amministrazioni a ridurre le emissioni nocive di CO2 e a promuovere lo sviluppo delle fonti rinnovabili.



...

Abbiamo in questi giorni atteso parole di ragionevolezza sulla questione Padalino da parte dell’amministrazione. Ma nulla è stato fatto in questa direzione. E allora è bene svelare le incongruenze che il Comune ha al suo interno, analizzando le parole dell’assessore Severi nel consiglio comunale di due settimane fa, in occasione della delibera sulle alienazioni legate alla vendita del complesso S. Arcangelo.


18 aprile 2011

...

Il Castello di Mondolfo, l’opera fortificata alla cui creazione ebbe a collaborare anche l’ingegno del senese Francesco di Giorgio Martini, sarà il protagonista di questa nuova iniziativa permanente realizzata dalla Sede di Mondolfo dell’Archeoclub d’Italia con la fattiva collaborazione del Comune ed attivata in concomitanza con la XIII Settimana della Cultura.



...

Riguardo il dibattito che si è instaurato sulla vicenda della scuola Padalino, il Sindaco e la Giunta precisano che per trovare la giusta soluzione sulla realizzazione di nuovi plessi scolastici nella nostra città e nel nostro territorio, al fine di soddisfare al meglio le funzionalità delle attività didattiche, si aprirà una fase di confronto approfondita con l'Istituto, le famiglie e gli alunni.


...

Si inaugura giovedì 28 aprile la seconda tappa della mostra d'arte contemporanea permanente “Contemplazioni d'arte...Arte in Ospedale”. Un percorso espositivo che rientra in un ampio progetto di riqualificazione, accoglienza e umanizzazione, messo in atto dalla Direzione dell'Azienda Ospedaliera Marche Nord.




...

Il Centro Socio Educativo "CTL San Lazzaro" di Fano presenta "I segni del destino", una personale di pittura di Tino Buzzetti a cura di Gilberto Grilli e patrocinata dall'Assessorato ai Servizi Sociali e alle Politiche di Solidarietà del Comune di Fano.



...

L'altra sera all'interno di un bar - sala giochi di Mondolfo, poco prima dell'orario di chiusura del locale, un giovane di 27 anni romeno, con l'aiuto di un complice, fingendo di giocare ad una macchinetta ed utilizzando della lacca spray che aveva nascosto sotto il giubbotto, ha "accecato" le fotocellule dell'impianto di allarme della parte del locale dove sono tenuti videogiochi e la macchinetta cambia soldi, mettendolo in pochi secondi fuori uso.


...

La decisione, già assunta da tempo da chi ci “amministra” anche se hanno provato a farci credere di che così non è, di costruire un ospedale unico cementificando una nuova area, per un costo iniziale di 130 milioni di euro, avrebbe dovuto scardinare la domanda se non sia meglio, visti anche gli scellerati tagli alla spesa pubblica, investire nell’aumento della qualità delle strutture esistenti.



...

L'Assessorato alle Politiche sociali, nell'ambito della promozione e coordinamento delle politiche di intervento in favore delle persone disabili, informa che sono previsti contributi regionali in favore di cittadini disabili in condizione di particolare gravità accertata dalla Commissione sanitaria provinciale.


16 aprile 2011


...

Quando la decisione da prendere è di così grande portata per il bene dei cittadini, la cosa migliore in democrazia è dare la parola direttamente a loro: per questo il Movimento RadicalSocialista propone il ricorso ad un referendum popolare per chiedere ai cittadini di Fano e di Pesaro se vogliono un nuovo Ospedale o se invece preferiscono migliorare e razionalizzare (anche con una opportuna diversificazione di strutture e competenze) gli Ospedali esistenti.