Bocce: i fanesi impattano con la Rinascita Pesaro

formazione San Cristoforo-Sportland durante la presentazione 1' di lettura Fano 23/11/2010 -

E’ iniziata lunedì sera l’avventura della bocciofila San Cristoforo nel campionato italiano di società, terza categoria. Anche quest’anno la società fanese presieduta da Attilio Boni, si avvale della collaborazione dell’associazione sportiva dilettantistica Sportland per quanto riguarda la squadra di categoria C, inserita nella prima fase provinciale nel girone D con Tecnodue La Combattente Fano, San Luigi Gonzaga Pesaro e Rinascita Villa Ceccolini Pesaro.



Debutto in chiaroscuro per gli uomini del Ct Aldo Carloni costretti al pari interno proprio dai bianco rossi di Pesaro dopo un match dove a regnare è stato l’equilibrio. Doppia vittoria dei fanesi nella terna grazie a Fiorenzo Santini (fresco campione provinciale)-Antonio Bussaglia-Giannino Romani bilanciata però dalla doppia sconfitta di Cesare Freschi nell’individuale, due partite nel quale il giocatore di casa, avanti prima 6-4 poi 7-4, non è riuscito a centrare l’ottavo punto, cioè quello della vittoria finendo sconfitto per 6-8 e 7-8.

Perfetta parità all’inizio del secondo round dunque e ospiti in vantaggio grazie a Scrilatti-Bravi abili a superare per 8-0 Santini-Romani. Nuovo pareggio del San Cristoforo-Sportland grazie a Giovanni Ricci nell’individuale e nuovo sorpasso degli ospiti in seguito alla vittoria di Boccioletti sullo stesso Ricci sel secondo set. La parola fine al match la mette un ritrovato Cesare Freschi che, subentrato nella coppia al posto di Romani, riesce a rimettere in piedi il secondo set facendo terminare così la partita sull’1-1.

Prossimo impegno lunedì prossimo in casa del San Luigi Gonzaga che nel primo incontro è stato sconfitto in trasferta da Tecnodue La Combattente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2010 alle 21:04 sul giornale del 24 novembre 2010 - 755 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, bocce, Sportland, bocciofila San Cristoforo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eH9