Concorso, interviene Sorcinelli

La Destra 2' di lettura Fano 20/11/2010 -

In questi giorni tiene banco la vicenda del concorso pubblico del Comune per l’assunzione di sette funzionari.



Come si sa, dopo la prova scritta, 2 tra le prime otto posizioni degli esaminandi fanno capo alla moglie e alla sorella dell’Assessore Maiorano; su 235 partecipanti effettivamente la cosa dal punto di vista statistico, facendo il calcolo delle probabilità, può destare qualche perplessità. Va ricordato che ci dovranno ancora essere le prove orali e che pertanto questa graduatoria potrebbe essere diversa da quella definitiva; comunque possiamo capire che l’IDV e la Fano dei Quartieri, che non hanno mai amministrato la città, chiedano chiarimenti e facciano polemiche. Ci fa invece sorridere il fatto che il Segretario del PD, si stracci le vesti, si scandalizzi e chieda a gran voce la testa dell’Assessore Maiorano. Perché questa anomalia statistica, questa eccezione alle regole della probabilità, si sa che colpisce il palazzo del Comune già da molti anni: forse si tratta di un fenomeno scientifico legato, chissà, al magnetismo terrestre, o magari all’origine sacra del fabbricato, (nato come convento).

Ma comunque non è una novità: infatti ricordo che 8 o 9 anni fa, quando governava ancora il centrosinistra, ci fu un concorso per la promozione di 12 agenti della Polizia Municipale e qualcuno mi fece avere, si badi bene, prima del concorso, i nomi dei presunti vincitori; depositai la lista da un notaio e, apertala dopo il concorso, ebbi la sorpresa di trovare che 11 nomi su 12 erano stati “azzeccati”. Anche in quel caso l’anomalia statistica era evidente. Ma poichè, come ha giustamente ricordato in questi giorni anche un consigliere comunale di opposizione, “fino a prova contraria si presume che chi viene selezionato in un concorso lo è in virtù delle competenze e della preparazione dimostrate”, occorre pensare, come dicevo prima ad una anomalia statistica, che si ripete da tempo e che solo la Scienza può spiegare. Anche io allora non me ne resi conto e feci un esposto alla Procura della Repubblica, che, nonostante la buona volontà del Pubblico Ministero, non approdò a nulla. Chissà, se invece mi fossi rivolto al CNR forse oggi avremmo già trovato una spiegazione scientifica che farebbe contenti tutti…


da Federico Sorcinelli

consigliere comunale \"La Destra\"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2010 alle 18:26 sul giornale del 22 novembre 2010 - 461 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, la destra, concorso, giovanni maiorano, Federico Sorcinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eA3





logoEV