Mascarin (Sinistra Unita): Aset, il Sindaco riferisca in Consiglio la reale situazione

Samuele Mascarin 1' di lettura Fano 07/11/2010 -

L’allarme lanciato dalle organizzazioni sindacali in merito al futuro di ASET s.p.a. non può essere derubricato come facile allarmismo, ma deve invece interrogare la politica e le istituzione cittadine. Da troppi mesi è calato uno strano silenzio sul futuro dell’azienda e sul percorso che dovrebbe portare alla messa in gara del servizio gas.



Ci sono alternative credibili a questa prospettiva e se sì quali? Se l’azienda dovesse perdere la gara per la gestione del servizio gas chi ne trarrebbe giovamento e quali sarebbero le ricadute per i lavoratori ma anche per la nostra comunità? E’ vero che in tal caso il contraccolpo produrrebbe una crescita fino al 20% della tariffa sulla raccolta rifiuti? Come è possibile che la dirigenza ASET s.p.a. non abbia finora condiviso con i lavoratori questi interrogativi e soprattutto non abbia dato risposta su nulla?

A questo punto è urgente e improcrastinabile che il Sindaco venga in Consiglio comunale a riferire la reale situazione e a condividere con l’assemblea riflessioni ed eventuali decisioni, che – è bene ricordarlo – in ultimo spettano proprio al Consiglio comunale.


da Samuele Mascarin
Consigliere comunale Sinistra Unita





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2010 alle 23:47 sul giornale del 08 novembre 2010 - 393 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, samuele mascarin, aset, sinistra unita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/d8y