Ospedali Riuniti, Aldo Ricci spiega il percorso

sanità 1' di lettura Fano 21/10/2010 -

Ha tracciato la rotta per l’operatività di Ospedali Riuniti Marche Nord, declinando le caratteristiche di un percorso che "è stato e continuerà ad essere condiviso a tutti i livelli istituzionali e professionali".



Davanti ai consiglieri provinciali della seconda commissione, il direttore generale Aldo Ricci, insieme al direttore sanitario Lorena Mombello, ha illustrato le linee guida dell’atto aziendale esplicitate da una serie di slide proiettate nella sala gruppi di via Gramsci. La volontà evidenziata è quella di "condividere azioni, modelli e obiettivi".

Sul tavolo, oltre allo scorporo del Santa Croce, le altre priorità: "il crono-programma", i "principi di unificazione e integrazione", la "mission" della nuova azienda ospedaliera, i "temi organizzativi" e la "proposta costitutiva". Soddisfazione bipartisan dei consiglieri. Silvana Carloni (Pd), presidente della seconda commissione: "Abbiamo apprezzato la qualità dell’intervento del direttore generale, che è entrato concretamente nel merito delle questioni.

Aldo Ricci ha disegnato una sanità attenta alle professionalità e all’innovazione tecnologica. Un disegno in grado di richiamare utenti anche al di fuori dell’ambito regionale. Da sottolineare anche la volontà di avviare progetti internazionali per sostenere Paesi gravati da difficoltà sanitarie. E’ anche questo il compito di un’azienda ospedaliera tesa ad assolvere al meglio il proprio ruolo…".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2010 alle 18:58 sul giornale del 22 ottobre 2010 - 603 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, aldo ricci





logoEV
logoEV