Francioni: 'Dati della PM chiari, con gli speed box meno incidenti'

2' di lettura Fano 01/09/2010 -

Dal 1 gennaio 2010 al 30 giugno 2010 si sono verificati 108 sinistri (circa 18 al mese); dal 1 gennaio 2010 al 31 agosto 2010 sono accaduti in tutto 124 sinistri, ovvero 15,5 al mese. "La presenza degli speed box istallati in massa nel mese di luglio ha determinato la flessione della media di sinistri. Meno incidenti, più accortezza da parte degli automobilisti." commenta l'assessore alla viabilità Roberto Francioni.



Gli speed box stanno funzionando e fungono da deterrente reale per chi guida lungo le strade osimane. Questa la conclusione di Roberto Francioni, assessore alla sicurezza e alla viabilità, dopo aver esaminato i dati forniti dalla Polizia Municipale. Dal 1 gennaio 2010 al 30 giugno 2010 si sono verificati 108 sinistri (circa 18 al mese); dal 1 gennaio 2010 al 31 agosto 2010 sono accaduti in tutto 124 sinistri, ovvero 15,5 al mese. "La presenza degli speed box istallati in massa nel mese di luglio ha determinato la flessione della media di sinistri. Meno incidenti, più accortezza da parte degli automobilisti." Per l'assessore Roberto Francioni suffraga questa tesi il parallelo computo delle contravvenzioni sanzionate dalle pattuglie PM per eccesso di velocità transitando davanti agli autovelox. A giugno sono state 37, a luglio 62, a Agosto 59. "Questo è il frutto del nostro sforzo nel raddoppiare le pattuglie a controllo della velocità. Il dato reale è la maggior parte di queste contravvenzioni sono di lieve entità, ovvero comminate a chi aveva superato di poco il limite (10 km in più circa). Questo significa che la presenza degli autovelox scoraggia realmente i comportamenti pericolosi come transitare a alta velocità, fenomeno che non di rado ha interessato prima le nostre strade."






Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2010 alle 14:45 sul giornale del 02 settembre 2010 - 3697 letture

In questo articolo si parla di attualità, viabilità, michela sbaffo, roberto francioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bGy





logoEV