Ospedali, Santorelli chiama Spacca in consiglio comunale

Alberto Santorelli 1' di lettura Fano 23/07/2010 -

L'aveva preannunciato durante un'interpellanza orale urgente in consiglio di mercoledì scorso, dopo le dichiarazioni dell'assessore regionale alla sanità Almerino Mezzolani, e dopo un passaggio in ufficio di presidenza, Alberto Santorelli presidente del consiglio comunale di Fano formalizza l'invito al presidente della regione Marche Gianmario Spacca per una seduta dedicata alla sanità e al futuro degli ospedali e per chiarire ed esplicitare le dichiarazioni fatte in queste ore dai responsabili della sanità regionale.



“Credo non appartengono al presidente della regione i metodi poco democratici e per nulla partecipativi dell'assessore alla sanità regionale che, disinteressandosi delle istituzioni locali, ha pensato bene di delineare il futuro della sanità del nostro territorio;

ritengo quanto mai opportuno che si faccia chiarezza e che la città di Fano sia protagonista di un processo di cambiamento cosi importante senza subirne alcun passaggio compresa l'ipotesi di ospedale unico, venga il presidente Spacca in consiglio comunale a dirci se il processo di integrazione è o no una presa in giro, quali progetti ci sono per gli ospedali, quali fondi ci sono a disposizione per la sanità del nostro territorio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2010 alle 15:28 sul giornale del 24 luglio 2010 - 454 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, ospedale, gian mario spacca, comune di fano, Alberto Santorelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aya





logoEV