Mrs: continuano i conflitti tra aereoporto e quartieri limitrofi

aeroporto fano 1' di lettura Fano 20/07/2010 -

Gli episodi di conflittualità fra aeroporto e quartieri limitrofi si ripetono con una frequenza preoccupante: rumori, acrobazie fastidiose e di nuovo incidenti.



Il rischio potenziale dato dalla promiscuità fra centro abitato e attività di volo ha raggiunto il massimo livello sabato scorso, quando un Piper in difficoltà è atterrato in emergenza a poche decine di metri da due case. Un aeroporto incuneato nella città è rischioso già adesso, così com'è ora, figurarsi se potenziato per ricevere piccoli jet come si prevede di fare.

Invitiamo il partito dello "sviluppismo" a tutti i costi a tornare con i piedi per terra e a concentrarsi sui problemi reali della nostra città, che riguardano le fatiche quotidiane di tanti fanesi, e non sul passatempo di pochi privilegiati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2010 alle 15:03 sul giornale del 21 luglio 2010 - 2241 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, politica, aeroporto, Movimento Radicalsocialista, aereporto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/app





logoEV