Marotta: Diotallevi su ripascimento, la Regione si sveglia tardi spiaggia e turisti non ci sono più

marotta spiaggia 2' di lettura Fano 26/06/2010 -

Finalmente è arrivata la notizia dalla Regione Marche dello stanziamento dei fondi per il ripascimento delle spiagge marottesi.



Purtroppo però siamo già a fine giugno e questi fondi sarebbero stati utili due mesi fa quando i bagnini ed il comune hanno iniziato l’opera di sistemazione delle spiagge. Invece la Regione, forse alle prese con nomine e poltrone da spartire, ha perso come al solito tempo prezioso e si è svegliata solo ora. Nel frattempo il Comune di Mondolfo ha anticipato prontamente di tasca sua una parte delle cifra (circa 8000 euro) per permettere ai bagnini di sistemare alla meglio le spiagge. C’è da notare poi che la cifra stanziata dalla Regione (40.000 euro) è inferiore ben del 33% a quella degli anni scorsi mentre la situazione delle spiagge marottesi è notevolmente peggiorata. A questo punto chiediamo al Comune di Mondolfo quantomeno di destinare i restanti 32000 euro assegnati tardivamente dalla Regione solo ed esclusivamente per la sistemazione delle spiagge e che questi non vadano a finire ora per spese varie ed eventuali diverse dallo scopo originario dello stanziamento.

Purtroppo non possiamo dirci per nulla soddisfatti degli interventi della Regione Marche a salvaguardia delle nostre coste infatti al di là dei fondi per il ripascimento il vero nodo ancora irrisolto è quello delle scogliere che, parzialmente e mal realizzate, non funzionano andando di anno in anno a ridurre la spiaggia disponibile. I lavori degli ultimi anni infatti al di là delle promesse non hanno risolto un bel nulla e le ultime mareggiate dello scorso fine settimana hanno completato l’opera di erosione invernale. Insomma la situazione non è più sostenibile e dalla Regione non vogliamo più elemosina ma risposte e progetti concreti per risolvere una volta per tutte il problema dell’erosione delle nostre spiagge anche perché in questo contesto la bandiera Blu recentemente assegnataci appare sempre più solo come una colossale presa in giro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2010 alle 16:47 sul giornale del 28 giugno 2010 - 576 letture

In questo articolo si parla di politica, marotta, carlo diotallevi, ripascimento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zV