Lucrezia: al via il mercato Campagnia Amica di Coldiretti

Coldiretti Fano 28/05/2010 -

Aiutare a mangiare più sano quei quattro cittadini su dieci che, secondo una ricerca Censis-Coldiretti, vorrebbero portare in tavola cibi salutari ma non ci riescono.



E' l'obiettivo della Coldiretti Pesaro Urbino che il 1° giugno aprirà il Mercato di Campagna Amica a Lucrezia, frazione di Cartoceto, in collaborazione con l'amministrazione comunale. Prodotti stagionali, di qualità freschi, del territorio e al giusto prezzo che i consumatori potranno trovare ogni martedì mattina nel piazzale Martiri di Bologna, con orario dalle 7,30 alle 12,30. “Il fenomeno dei frustrati a tavola, ovvero di chi vorrebbe mangiar sano ma non ci riesce è anche un effetto di certi stili di consumo che ci hanno allontanato dalla stagionalità, dal legame col territorio - spiega Tommaso Di Sante, presidente di Coldiretti Pesaro Urbino -. Da qui il nostro impegno che ci porta ad attivare il terzo mercato degli agricoltori, dopo il grande successo registrato sia a Pesaro che Fano”. Nel Mercato di Campagna Amica Lucrezia si potranno trovare frutta e verdura, salumi, formaggi, olio extravergine d'oliva, latte crudo alla spina prodotti dalle imprese agricole del territorio. Proprio martedì mattina, con inizio alle ore 10.30, si terrà la cerimonia di inaugurazione alla quale prenderanno parte il sindaco Olga Valeri e l’assessore all’agricoltura Katia Bartolucci, mentre per la Coldiretti saranno presenti tra gli altri il presidente Tommaso di Sante, il direttore Leandro Grazioli e il presidente dell’associazione Campagna Amica, Paolo Gambini che tra l’altro sarà uno dei quindici produttori presenti.

“Siamo orgogliosi di questo risultato perché attuiamo una promessa fatta ai cittadini in campagna elettorale e diamo una risposta concreta a sostegno dei redditi familiari con un intervento incisivo nella gestione quotidiana del bilancio familiare. L’iniziativa rientra nella più generale politica di educazione ad un contatto diretto con il nostro territorio, le sue peculiarità ed i prodotti autoctoni che è uno dei fiori all’occhiello del nostro programma di governo (è prevista anche l’introduzione di prodotti biologici nelle mense scolastiche). Con questa nuova opportunità i consumatori potranno anche contribuire a ridurre l’inquinamento atmosferico causato dal trasporto merci ed avranno a disposizione un paniere di prodotti rigorosamente di stagione per un’alimentazione più sana e consapevole” afferma il Sindaco Olga Valeri. "I Mercati di Campagna Amica sono mercati accreditati dove si trovano esclusivamente agricoltori che vendono direttamente ai consumatori prodotti agricoli del territorio nel rispetto di uno specifico regolamento che prevede, tra l'altro, il controllo dei prezzi massimi praticati, secondo quanto stabilito da un accordo quadro con le principali Associazioni di Consumatori italiane” specifica Katia Bartolucci. Oltre al giusto prezzo (il 30 per cento in meno rispetto al prezzo indicato dal servizio ministeriale Sms-consumatori per la stessa tipologia di prodotto), i produttori si impegnano a garantire la provenienza, la tracciabilità, la qualità e la salubrità dei prodotti in vendita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2010 alle 16:20 sul giornale del 29 maggio 2010 - 595 letture

In questo articolo si parla di attualità, mercato, agricoltura, olio, lucrezia, coldiretti, frutta, salumi, formaggio, verdura