Invito della dirigente ad utilizzare in maniera consona le strutture cimiteriali

cimitero 1' di lettura Fano 17/05/2010 - La dirigente dei Servizi cimiteriali rivolge un pressante invito alla cittadinanza riguardo ad un uso maggiormente corretto delle attrezzature e degli spazi pubblici all'interno dei cimiteri urbani e delle frazioni.


In particolare, si segnala come vengono spesso danneggiati e manomessi i cancelli di ingresso dei cimiteri Centrale e dell'Ulivo da parte di utenti che entrando a pochi minuti dalla chiusura, poi rimangono all'interno del cimitero oltre l'orario di chiusura. A questo proposito si informa che in presenza di aperture/chiusure automatiche dei cancelli, dalla parte interna, sono posizionati dei pulsanti ben segnalati per l'apertura dei cancelli nel caso in cui l'utente dovesse uscire, senza per questo dover manomettere o forzare il portone d'ingresso. Eventuali atti vandalici o danneggiamenti di cancelli o di altri infissi pubblici vengono filmati dalle telecamere a circuito chiuso di cui sono dotati i cimiteri fanesi.

Un richiamo ad un più adeguato rispetto delle regole di convivenza civile viene fatto a proposito della frequentazione dei cimiteri fanesi: si invita l'utenza a non abbandonare rifiuti ovunque, ma ad utilizzare gli appositi contenitori, a non deteriorare o rompere le cannelle dell'acqua, a non rubare fiori e vasi dalle tombe di altri defunti, costringendo gli operatori del servizio ad un lavoro supplementare di pulizia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2010 alle 12:39 sul giornale del 18 maggio 2010 - 566 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, comune, Servizi cimiteriali, cimiteri fanesi, l'orario di chiusura