Contro un nuovo iper all'ex zuccherificio, raccolta di firme e un gruppo su Facebook

Fano 14/05/2010 - Contro un nuovo iper all’ex zuccherificio, raccolta di firme e campagna on line Confesercenti e Confcommercio si mobilitano contro la variante nell’area dell’ex zuccherificio. Aperto anche un gruppo su Facebook.

No alla variante nell’area dell’ex zuccherificio: Confesercenti e Confcommercio rilanciano la battaglia contro la nascita di un grande centro commerciale a ridosso della città e si mobilitano con una raccolta di firme e una campagna on line rivolta a commercianti e cittadini. “A breve –spiegano Ilva Sartini direttore Confesercenti e Francesco Mezzotero direttore Confcommercio di Fano- il Comune dovrà decidere se accettare la richiesta dei proprietari dell'area dell'ex zuccherificio, di destinare, nella zona, 42.962 metri quadrati a superficie commerciale. Non possiamo stare a guardare, perché sappiamo bene che un nuovo ipermercato distruggerebbe le attività dei quartieri e dei centri storici, con un gravissimo danno per il tessuto economico del territorio. Allo stesso tempo, la chiusura di tante attività di vicinato arrecherebbe un danno gravissimo anche alla popolazione, in particolare quella anziana, che sarebbe privata di un comodo e indispensabile servizio “sotto casa”.

Le associazioni hanno, quindi, predisposto due moduli distinti per la raccolta di firme di commercianti e cittadini e aperto su Facebook il gruppo “No alla variante a Fano”: “In tal modo –proseguono i responsabili sindacali- potremo testimoniare all’Amministrazione non solo il dissenso degli operatori , ma anche quello di tutti i fanesi. Questa, infatti, non è la battaglia di una corporazione o di una ristretta categoria. La difesa del piccolo commercio sta a cuore a tutti perché è la difesa delle nostre città, della loro economia e del loro ruolo sociale e di aggregazione”.

“Invitiamo commercianti ed artigiani a recarsi nelle nostre sedi di Fano (Confesercenti via Carlo Pisacane, 33 - Confcommercio via Bartolagi da Fano, 2) per firmare a sostegno della campagna e ritirare il modulo di raccolta firme riservato ai cittadini, da mettere a disposizione nelle proprie attività. Sollecitiamo, quindi, anche tutti i fanesi ad aderire all’iniziativa attraverso le schede che saranno disponibili a breve nei negozi. Chiediamo, infine, il maggior sostegno possibile anche su Facebook dove sarà possibile, ovviamente, lasciare i propri commenti e consigli”. Nelle sedi delle associazioni, sono disponibili per gli operatori anche locandine promozionali da apporre in vetrina.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2010 alle 16:01 sul giornale del 15 maggio 2010 - 516 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, confcommercio, confesercenti, facebook, firme, ex zuccherificio