Benini: i cittadini si ricordino al momento del voto dell'incapacità di questa 'giunta dei fatti'

Bene Comune Fano 14/05/2010 - "Ad una mia interrogazione dal titolo: "Paga il Sindaco se non si raggiungono gli obiettivi di legge della raccolta differenziata" il Sindaco Aguzzi ha risposto riconoscendo che gli obiettivi di legge a Fano sono ben lungi dall'essere raggiunti, ma negando anche che questo abbia comportato esborsi da parte del Comune. Purtroppo le cose non stanno come le racconta il Sindaco".

Per l’anno 2008 la legge imponeva di raggiungere il 45% di raccolta differenziata. Fano si è fermato al 23.2%. Se invece avesse fatto meglio dell'obiettivo di legge, avrebbe goduto dei seguenti sconti sull'ecotassa regionale (vedi tabelle). Nel 2008 Fano ha pagato circa 575 mila Euro di ecotassa: se invece avesse avuto una raccolta differenziata del 70%, livello di Porto S. Elpidio o di Fabriano, avrebbe pagato solo il 30%, cioè avrebbe risparmiato più di 400 mila Euro.

Nel 2009 l’obiettivo di legge era il 50% mentre Fano non ha raggiunto il 30%. Poiché però l’ecotassa era maggiorata del 20% per chi non raggiungeva l’obiettivo, Fano deve pagare 690 mila Euro: con una raccolta differenziata del 70% avrebbe pagato solo 170 mila Euro, per cui avrebbe risparmiato 520 mila Euro. Per gli anni 2010, 2011 e 2012 Fano si è dato degli obiettivi tutti sotto il minimo di legge, per cui continuerà a pagare circa 690 mila Euro all’anno di ecotassa. Se invece riuscisse a stare sopra il 62.5% nel 2010, sopra il 75% nel 2011 e sopra l’81.25% nel 2012, cosa normale per i Comuni virtuosi, pagherebbe solo 170 mila Euro all’anno. In sintesi Fano, per l’incapacità di raggiungere gli obiettivi regionali, paga in più di ecotassa (vedi tabelle).

Non auguro affatto alla giunta di dover essere condannati dalla Corte dei Conti a tirar fuori di tasca propria questi 2 milioni e mezzo di Euro, ma mi auguro che i cittadini si ricordino, al momento del voto, dell'incapacità di questa "giunta dei fatti".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2010 alle 17:24 sul giornale del 15 maggio 2010 - 436 letture

In questo articolo si parla di fano, rifiuti, politica, bene comune, luciano benini, lista bene comune