Privo di biglietto prende a pugni il capotreno, arrestato 21enne

treno Fano 10/05/2010 - Privo del biglietto colpisce con un pugno il capotreno al viso spaccandogli due denti. E' quanto accaduto a Fano ad un ferroviere falconarese di 46 anni in servizio sul treno Piacenza-Roma.

L'aggressore, un marocchino di 21 anni residente a Pesaro, che ha tentato la fuga, è stato però arrestato poco dopo da una pattaglia di Carabinieri. Il giovane dovrà rispondere dei reati di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

L'aggressione sarebbe avvenuta infatti verso le 23 di sabato notte per un mancato acquisto del titolo di viaggio da parte del nordafricano che si trovava in compagnia di altri due extracomunitari. Al momento della richiesta da parte del controllore, i giovani, sono scesi dal mezzo fermo alla stazione di Fano per risalire in una delle prime carrozze.

Inutile il tentativo dei marocchini di evitare il controllo perchè ad attenderli all'inizio del convoglio c'era il capotreno. Una volta trovatosi faccia a faccia, il 21enne avrebbe quindi colpito violentemente il 46enne spaccandogli due denti.





Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2010 alle 02:46 sul giornale del 10 maggio 2010 - 587 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, falconara, carabinieri, pesaro, ferrovie, treno, Sudani Alice Scarpini, stazione di fano