Calcio a 5: Sportland batte il Fermignano nella 'partita dell'anno'

Sportland Fano 06/05/2010 - Il campionato le ragazze di Sportland lo avevano già conquistato matematicamente sette giorni prima, ma la partita col Fermignano, ultima giornata della fase provinciale Uisp, rappresentava per le fanesi la partita dell’anno.

Tanti gli strascichi polemici che la partita d’andata aveva portato con se, fatti di ricorsi e controricorsi, sfottò e carte bollate. Una partita da vincere a tutti i costi dunque, nonostante le assenze, una su tutte quella del portiere Antonelli, sostituita in porta ancora una volta da Fabiola Bavosi, che forse ha scoperto delle doti che nemmeno lei sapeva di avere.

La cronaca del match, su cui il clima di tensione aleggiava già dal pre-partita, fa registrare uno Sportland molto nervoso, capace di esaurire la franchigia dei cinque falli già dopo dieci minuti. Quattro tiri liberi per le ospiti, in grado di colpire però solo in un’occasione, quanto basta per chiudere il primo tempo avanti di un gol (strepitosa Bavosi con due interventi salva risultato).

Nella ripresa continua la “battaglia”, ma le bianco rosse del tandem Vandini-Lucarelli iniziano a giocare come sanno e sull’asse Vandini-Barzotti arrivano i due gol che ribaltano il parziale. Le fanesi, non contente, si gettano all’attacco e grazie a Magnanini e Barzotti portano a quattro le marcature prima di rimanere in inferiorità numerica per l’espulsione della stessa Barzotti. Di li alla fine, però, le fermignanesi creano ben poco e il gol che arriva nel finale e utile per le statistiche: Sportland batte Fermignanese 4-2, per la serie…il campo ha sempre ragione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2010 alle 17:26 sul giornale del 07 maggio 2010 - 490 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, fermignano, Sportland, calcio a 5





logoEV
logoEV