Nigeriani spacciatori, fermati con sei mila euro di coca

1' di lettura Fano 04/05/2010 - I Carabinieri di Saltara, dopo un lungo periodo di controllo e monitoraggio, hanno arrestato due nigeriani, protagonisti dello spaccio di tutto l'entroterra fanese.

I due,O.G., 31enne pregiudicato, e I.V., 32enne sono stati trovati con in tasca con circa 65 circa di cocaina, del valore di circa seimila euro, cinque grammi di hashish, due bilancini elettronici di precisione, sostanza da taglio e materiale per confezionare le dosi.

Sono stati fermati a Fano, dopo un'operazione di controllo del mercato della droga durata diversi mesi. I Carabinieri li hanno arrestati quando erano sicuri di trovarli con la droga. Ora sono accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e sono rinchiusi nel carcere di Pesaro.

Nel corso dell’operazione i Carabinieri di Saltara hanno anche denunciato, sempre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 27enne pregiudicato pugliese, trovato con 5 grammi di hashish, un bilancino di precisione e l’occorrente per confezionare le dosi.







Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2010 alle 10:53 sul giornale del 05 maggio 2010 - 496 letture

In questo articolo si parla di attualità, droga, riccardo silvi, saltara, arresto, spaccio, nigeriani