Conclusa la VI edizione del Fano Yacht Festival

Fano 03/05/2010 - E’ iniziata con la pioggia e così è finita la 6^ edizione del Fano Yacht Festival ma se ben dice il proverbio sulla buon riuscita degli eventi bagnati... anche il Salone Nautico dell’Adriatico può confermare le sue buone aspettative.

Di certo il maltempo che ha colpito tre delle sei giornate di manifestazione è stato sfavorevole alla partecipazione di massa del pubblico ma sono soddisfatti gli espositori che hanno dichiarato di avere comunque concluso degli ottimi affari e di aver intrapreso numerosi contatti con nuova clientela intenzionata a concludere l’acquisto. “Una buona riuscita agevolata dalla nuova formula adottata dalla manifestazione” ha dichiarato Alberto Rossi Presidente del Fano Yacht Festival riferendosi alla novità di questa edizione, la scelta di un doppio weekend.

“Molti cantieri hanno potuto approfondire le trattative durante tutta la settimana, ricevendo i loro clienti in modo più intimo e riservata. Il punto forza della manifestazione continua a rimanere la possibilità di fare uscite e prove in mare con le imbarcazioni sognate” ha continuato Rossi “i visitatori interessati all'acquisto ci hanno raggiunto anche durante la settimana e sono rimasti soddisfatti per l'opportunità loro offerta”. Tra le attrattive del secondo weekend ha riscosso successo lo spettacolo di Freestyle Moto d'Acqua del Campione del Mondo U.I.M. Valerio Calderoni mentre gli appassionati e i fans di Valentino Rossi hanno potuto ammirare la M1 Yamaha con la quale il campione ha vinto il mondiale motogp nel 2009. In tanti infatti si sono avvicinati allo stand di Color Service che esponeva la moto grazie alla collaborazione tra Dunlop e Yamaha. Ma il “Dottore” non era l'unico campione presente alla manifestazione attraverso il proprio mezzo.

Una delle imbarcazioni più visitate di questa edizione è stato sicuramente il Pershing 72 di Fabio Cannavaro, uno splendido yacht completo di ogni comodità e dalla linea ultra moderna che il capitano della nazionale ritirerà proprio dopo i mondiali di calcio in Sudafrica. Cannavaro non è stato il solo campione a cedere al fascino degli yachts Pershing: in settimana anche Iezzo e Quagliarella hanno fatto visita al cantiere. Ad aggiungere un tocco di emozione ai suggestivi arredi degli yacht esposti in fiera sono state le sculture di Marisa Lambertini, l’artista fanese che ha voluto collocare alcune delle sue splendide sculture scegliendo quelle che meglio si legano all’evento nautico. Tra queste ha destato l’interesse dei passanti la sirena collocata all’esterno del King Baby, la navetta Benetti esposta da Timone Yachts di Luigi Gambelli proposta per il charter di lusso. L’installazione, benché allestita soltanto nelle giornate di sabato e domenica ha raccolto il favore e l’ammirazione di tutti i suoi visitatori. Un piccolo assaggio di quella che sarà la mostra che Marisa Lambertini allestirà a Fano dal 20 luglio al 10 agosto 2010. Tra i 150 espositori non solo yacht ma anche shopping legato alla nautica e al mondo del mare.

Ha destato molta curiosità un prodotto innovativo made in italy brevettato da qualche mese e proposto dal marchio look-at-one. Si tratta di una borsetta coloratissima realizzata in materiale termoplastico, il cui manico in realtà nasconde la catena di un lucchetto con tanto di combinazione. Questa borsetta di sicurezza potrà risolvere il problema di tante persone che in estate non sanno come lasciare al sicuro portafogli e cellulare sotto l’ombrellone. Tanti i riflettori puntati sul Fano Yacht Festival da parte della stampa specializzata, di settore e dei media nazionali. Tra i giornalisti che hanno voluto visitare e raccontare il Fano Yacht Festival anche Paolo Di Giannantonio di Rai Uno che ha voluto indagare la “ Nautica al tempo della crisi” raccogliendo dichiarazioni incoraggianti da parte dei cantieri e dealer i quali hanno confermato che il salone Nautico di Fano ha dato segnali di ripresa, un sentore positivo del rilancio della nautica Italiana.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2010 alle 16:52 sul giornale del 04 maggio 2010 - 1173 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano yacht festival



<br />
Come sempre gran risalto al business ed alla produttività; ma domenica a "Marina dei Cesari" c'è stato un altro grande evento, sul quale è caduto un pesante velo di silenzio. Indubbiamente ha la grossa pecca di propugnare diversi e più virtuosi stili di vita.