Ospedale Fano-Pesaro, accadrà?

Fano 30/04/2010 - E anziché riproporre come “m’arcord” una vecchia medaglia che tratta l’argomento “ospedale unico”, unificato o integrato - con i sindaci degli anni passati che litigavano per l’ubicazione – ‘stavolta, alè!, Panaroni ci regala una vignetta nuova di zecca: un “accadrà?” , come pensierino sui rischi del grande dibattito sull’operazione.

Come quello di vedere affievolita l’attenzione sui tanti problemi che gli ospedali delle due città hanno già oggi.







Questa è una vignetta pubblicata il 30-04-2010 alle 16:08 sul giornale del 03 maggio 2010 - 1655 letture

In questo articolo si parla di attualità, Giorgio Panaroni, vignetta


Sognavo un paradiso a 4 stelle,(5 sono troppe) invece lo troverò Bandiera blù??? Ma all'anagrafe sarà "deceduto a Fossosejore" comune di ...........<br />
e se lo mettessero a cavallo del confine, con due camerette ..... una in comune di Fano l'altra in comune di Pesaro cosicchè si possa scegliere? Che ne dite?

- Insomma, - "vengo or ora da Fosso Sejore". Non sarebbe male. <br />
... Scherzi a parte, il maggior pericolo è quello dei discorsi sul domani che possono finire col diventare alibi per non "curare" oggi sia il Santa Croce che il San Salvatore, che da quel che si dice tanto bene non stanno.<br />
<br />
E noi fanesi, alè!, ci rivolgiamo a San Paterniano (che è di sicuro er mejo), poi si vede come va a finire.

... Dice che, a parte il testo dei fumetti: il gatto è bianco non perchè quelli neri non li vogliono nei pressi del Paradiso ma per significare la purezza felina; che il "vengo or ora" era per evidenziare l'attualità dei problemi in sofferenza; e dice che il rumore dell'anima "frrr...frrrr....", assieme alla bandiera blù - che a Fano pare in arrivo anche quest'anno, malgrado le spiagge libere quasi abbandonate - e la campanella, sono - dice - le cose migliori della vignetta. Sì, anche la porta che da sul nulla non è male. Insomma, secondo Panaroni, ci sarebbero tutte queste cose e chissà quante altre ancora. Ma non è il caso di allarmarsi, dice che a Gambettola c'è un professore che fa miracoli... anche perchè, avete visto?, c'è stata asubito una ricaduta con la medaglia di oggi (mercoledì) quasi mistica, sui Santi protettori, sempre chiamati in causa per la faccenda degli ospedali (vere case della sofferenza); cose sulle quali non bisognerebbe proprio scherzare, ma dice che la satira sarebbe una cosa quasi seria. Dice...<br />