Lo sport: una palestra di vita che non ammette violenza

sala consigliare provincia di pesaro ed urbino Fano 30/04/2010 - Si è tenuto nella Sala del Consiglio della Provincia, l’incontro “Sport: una palestra di vita” che ha presentato ed anticipato alcuni temi che saranno affrontati il 7 maggio, alle ore 10.30 in Provincia, in occasione di una tavola rotonda sulla violenza nello sport e soprattutto nel tifo.

“La violenza non può essere legata allo sport”, ha commentato deciso il presidente della provincia Matteo Ricci, “e spesso sono proprio i genitori che non fanno comprendere ai bambini il vero senso dello sport: ciò può portare ad atteggiamenti violenti”. Sono infatti i genitori stessi, in molti casi, ad incanalare nei figli la convinzione che l’unico scopo della competizione sia quello di vincere a tutti i costi, piuttosto che, come ha ricordato lo stesso Ricci, “concentrare gli sforzi individuali verso uno scopo collettivo”.


In linea con questa posizione anche il commento dell’assessore comunale allo sport Enzo Belloni il quale, auspicando che la tavola rotonda del 7 maggio coinvolga soprattutto le famiglie, ha commentato “gli spettatori, prima ancora del pubblico, sono i ragazzi.


Nello sport si vede un aggravarsi del rapporto genitori-figli in cui i primi sfogano le proprie frustrazioni sui secondi”. Il convegno,inoltre, è stato organizzato in concomitanza con la seconda edizione del torneo nazionale di calcio “Memorial Filippo Raciti”, organizzato dall’U.S. ACLI in collaborazione con le questure di Palermo, Catania e Pesaro e Urbino, che si svolgerà nella città di Pesaro dal 4 al 9 maggio 2010 e a cui prenderanno parte le compagini calcistiche di alcune questure italiane.


“Un torneo riempito di contenuti grazie alla collaborazione tra Provincia e Polizia” , ha affermato l’assessore provinciale allo sport Massimo Seri ricordando che la partecipazione degli enti locali, “è un dovere in un ambito come quello dello sport riempito troppo spesso di spettacoli violenti.”






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2010 alle 14:02 sul giornale del 03 maggio 2010 - 517 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, violenza, matteo ricci, massimo seri, Mariafrancesca Sticca, enzo belloni, sala consigliare, provincia di pesaro





logoEV
logoEV