Cagli: cassaintegrato diventa ladro per i figli

polizia 1' di lettura Fano 29/04/2010 - Era diventato il terrore degli appassionati di asparagi selvatici che frequentano le campagne di Cancelli. Rubava borselli e portamonete lasciati incustoditi all'interno delle auto.

La polizia lo ha fermato ieri mattina. Denunciato a piede libero I. V., operaio 50enne residente a Cagli, reoconfesso, cassintegrato della A. Merloni. A carico dell'uomo cinque denunce per furto e altre due per un tentativo di scippo e una mancata rapina.

Il 50enne stava per rubare un portafoglio ad un anziano ma quest'ultimo aveva reagito ed il ladro si era dato alla fuga. L'uomo avrebbe dichiarato ai poliziotti di averlo fatto per dar da mangiare alla famiglia.





Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2010 alle 19:04 sul giornale del 30 aprile 2010 - 517 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici, cagli, fabriano, ladro, cassa integrazione, antonio merloni