Torriani: sempre più evidenti le crepe nella maggioranza di centrodestra

Francesco Torriani 2' di lettura Fano 24/04/2010 - "La Giunta Aguzzi ha approvato il Bilancio di previsione 2010, ma sempre più evidenti le crepe all’interno della maggioranza di centrodestra".

Come da copione l’attuale amministrazione comunale di centro destra è riuscita ad approvare il bilancio 2010, ma la cosa non è stata indolore. Due gli episodi, che meglio di altri, hanno evidenziato la spaccatura all’interno dell’attuale maggioranza: l’emendamento presentato dal Consigliere della Tua Fano, Sergio Ferri, con il sostegno di tutta la Commissione consiliare dei Lavori Pubblici, e l’emendamento presentato dal Consigliere Comunale del PD Renato Claudio Minarci, con l’appoggio di tutto il Centrosinistra. Il primo emendamento ha, di fatto, modificato in maniera sensibile le proposte dell’Assessore Cocuzza, la quale sentendosi “umiliata” dall’alleato Ferro, è stata costretta ad intervenire nel dibattito in Consiglio comunale per opporsi a tale evenienza, scatenato un intervento particolarmente aggressivo dello stesso Consigliere Ferri, che ha affermato di non condividere l’intervento della Cocuzza sia nel merito, “non dici la verità” che nella forma “non dovevi parlare”.


A quel punto il Sindaco Aguzzi è intervenuto cercando di mediare le posizioni, dando però parere favorevole all’emendamento proposto da Ferri. Il secondo emendamento prevedeva di reintegrare il budget per le manifestazioni turistiche, tagliato dall’Assessore Severi, andando a recuperare dei fondi in altri capitoli che venivano in minima parte ridimensionati. A questo punto è successo di tutto: interruzione del consiglio comunale, evidente spaccatura tra la Tua Fano e il Pdl, Aguzzi e Severi decisi a mantenere i tagli sul turismo e i carloni boys viceversa pronti a votare l’emendamento proposto dal PD con il consigliere comunale Pdl Cavalieri a fare da pompiere. Alla fine l’emendamento non è passato, ma neanche la spaccatura all’interno della maggioranza è passata, e poiché il “tempo è galantuomo” c’è da attendersi che prima e poi tutte le contraddizioni politiche di un sindaco che ha Fano fa il compagno e in regione l’uomo di destra verranno a galla. Se ciò accadrà, al centrosinistra ed in particolare al PD, la responsabilità di avviare con responsabilità e coraggio una nuova stagione politica.


da Francesco Torriani
consigliere comunale Pd




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2010 alle 20:29 sul giornale del 26 aprile 2010 - 1847 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, stefano aguzzi, giunta, Francesco Torriani, pd


... Evidenti crepe, viste dall'interno di una casa crollata (senza grandi terremoti, poi) perchè, costruita senza tenere nel dovuto conto le norme sull'antisimica.

Bella l'osservazione di metauro. Certo i muri della vostra casa non vi ostacolano la visione. "Il bue dice cornuto all'asino". <br />
Siate propositivi e a prescindere di chi propone, difendete ciò che ritenete giusto e utile per i cittadini. Amministrate come il buon padre di famiglia.




logoEV
logoEV