Mrs: dopo il caos scattano le multe

mrs 1' di lettura Fano 21/04/2010 - "La giunta comunale di centrodestra scopre all'improvviso che gli automobilisti fanesi sono indisciplinati e lo fa, guarda caso, quando il bilancio 2010 aumenta a un milione e 200.000 euro gli incassi delle contravvenzioni".

Lo slogan del polso fermo con chi non rispetta le regole, peraltro giusto come principio, sembra in realtà un giro di parole. Si introduce una tassazione occulta per far quadrare i conti del bilancio (più incassi dalle contravvenzioni) e la si chiama disciplina. Insomma, si dice una cosa per un'altra. E se gli automobilisti fanesi sono indisciplinati, molto demerito va alla giunta comunale e alla sua filosofia del lasciar fare.


Per sei anni, infatti, molti automobilisti hanno potuto parcheggiare, impuniti o quasi, sui marciapiedi e sulle piste ciclabili oppure hanno perforato come niente fosse divieti e Ztl. Prima il caos lo si tollera, perché conviene dal punto di vista elettorale, e poi, quando è ora di fare cassa, si scopre la disciplina.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2010 alle 18:08 sul giornale del 22 aprile 2010 - 506 letture

In questo articolo si parla di politica, giunta, auto, Movimento Radicalsocialista, mrs





logoEV
logoEV