Mombaroccio: torna dopo 16 anni la Festa d’la Crescia sai Cucon

2' di lettura Fano 19/04/2010 - I giovani riscoprono il sapore della tradizione e dopo tanti anni ripropongono la “Festa d’la Crescia sai Cucon”, la sagra dedicata alla gustosa crescia di Pasqua, alle uova sode e alle altre primizie della tradizione gastronomica. La “Festa d’la Crescia sai Cucon” aspetta il pubblico di buongustai il 25 aprile 2010 a Montegiano, frazione di Mombaroccio (PU), è organizzata dal comitato di frazione in collaborazione con il Comune di Mombaroccio, la Pro Loco e con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino.

Nella tradizione contadina, alle festività pasquali seguiva la grande festa popolare dedicata proprio ai prodotti simbolo della ricorrenza religiosa: la crescia di Pasqua, la torta salata preparata secondo l’originale ricetta delle nonne, con uova fresche e formaggio; questa è accompagnata dal simbolo pasquale per eccellenza, le uova sode, in dialetto i “cucon”. Da qui nasce il gustoso sodalizio della “Festa d’la Crescia sai Cucon” che quest’anno finalmente ritorna per una gustosa e spensierata domenica nel piccolo borgo di Montegiano, comune di Mombaroccio.


Insieme alla crescia e alle uova, tante le prelibatezze che si potranno degustare negli stand gastronomici della manifestazione: salumi nostrani, formaggi tipici, piadine sfogliate, erbe cotte, dolci caserecci fino ai più succulenti piatti culinari come trippa e fagioli, per soddisfare anche i palati più esigenti. Gli stand apriranno al pubblico alle ore 12 di domenica e resteranno aperti fino a tarda serata. La “Festa d’la Crescia sai Cucon” è anche all’insegna del divertimento e dell’allegria, grazie alla musica danzante dell’orchestra “Mauro and the drinks”, alle risate dello spettacolo dialettale della compagnia “I Fuoriscena” e ai tanti giochi a premi dove tutti potranno tentare la fortuna.


Nella mattinata, inoltre, per gli appassionati delle due ruote, la festa attende i motociclisti del Vespa Club di Fano. Il comitato organizzatore ha pensato anche ai più piccini: i bambini, infatti, si potranno scatenare nei giochi gonfiabili allestiti per loro nello spazio verde della festa e completamente gratuiti, per la gioia dei genitori. Alla manifestazione, infine, saranno presenti espositori locali con manufatti artigianali e i migliori prodotti gastronomici della nostra terra.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2010 alle 17:36 sul giornale del 20 aprile 2010 - 1681 letture

In questo articolo si parla di attualità, Organizzatori





logoEV
logoEV