Minardi (Pd): anche a Fano vince Spacca

minardi Fano 14/04/2010 - Il centrosinistra è maggioranza in città. La campagna elettorale che si è appena conclusa ha dimostrato ai cittadini fanesi che nonostante il sindaco Aguzzi si sia schierato apertamente ed organicamente con la destra, a Fano vince Spacca ed il centro-sinistra.

Il risultato elettorale dimostra che quando Aguzzi si schiera apertamente con la destra perde il suo appeal con la città ed i suoi elettori non sono disposti a seguirlo. La scelta di sostenere la candidata del PdL di Urbino Elisabetta Foschi, ex segretaria provinciale di Alleanza Nazionale, è la dimostrazione che Aguzzi ed i dirigenti della sua lista hanno fatto una scelta di campo ben precisa: confermare e consolidare l’alleanza con la destra non più sulla base di un programma di governo, ma sulla base di un convincimento politico. Per anni Aguzzi ha mantenuto l’equivoco con i fanesi sostenendo di non essere nè di destra, nè di sinistra. Oggi questo equivoco è stato smascherato. La sua scelta di campo nella destra è chiarissima all’elettorato della nostra città. La scelta di Aguzzi di sostenere la candidata di Urbino è stata molto chiara: ostacolare il suo Vice Sindaco Mirco Carloni e Giancarlo D’Anna consigliere regionale uscente tentando di non farli eleggere. Non è riuscito però a raggiungere l’obiettivo.


D’Anna e Carloni hanno dimostrato di essere radicati in città arrivando per preferenze rispettivamente primo e secondo. Oggi Aguzzi fa il trionfalista sostenendo che grazie alla sua Giunta di destra sono stati eletti entrambi i candidati di Fano e la candidata di Urbino da lui sostenuta, ma sono certo che all’interno della coalizione di centro destra arriverà presto la resa dei conti. Vorrei inoltre rilevare che, al di là dell’atteggiamento trionfalista del Sindaco, a Fano ha vinto Spacca e la coalizione di centro sinistra con il 48,71%, rispetto al 46,46% di Marinelli candidato del PdL e della Lega. Da questo risultato e da quelli di Solazzi e Marchegiani ripartiremo per tornare al governo della città di Fano, con un PD forte ed unito che guarda al futuro ed all’interesse della gente, lasciandosi alle spalle le polemiche pretestuose degli ultimi tempi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2010 alle 17:04 sul giornale del 15 aprile 2010 - 2158 letture

In questo articolo si parla di gianmario spacca, fano, elezioni, politica, renato claudio minardi, Pd Fano


Vince Spacca, vince, vince, vince... Ma i cittadini fanesi quando vincono?

Accidenti proprio forte e unito il PD...addirittura con uno scarto del 2.5% rispetto alla destra (e si badi bene con un 4.16% fuori dalle coalizioni che potrebbe far pendere l'ago della bilancia da una qualsiasi delle due parti). Ma caro Renato, te lo ricordi il PCI di trent'anni fà a Fano quando le coalizioni di governo cittadino praticamente se le poteva fare da solo? E' stato tutto un declino per la sinistra da allora....comunque....se ci credi tu....