Brodetto da guinness davanti alle telecamere di Festa Italiana

brodetto 2' di lettura Fano 11/04/2010 - Un brodetto da guinness dei primati, martedì 13 davanti alle telecamere Rai di Festa Italiana. In piazza Costa oltre 100 porzioni di pesce a soli 8 euro.

Un brodetto da guinness dei primati. Si tratta di momento di “spettacolarizzazione” voluto da Confesercenti di Pesaro e Urbino per promuovere l’VII edizione del Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce, in programma, a Fano, dal 9 al 12 settembre 2010. Davanti alle telecamere del programma di Festa Italiana di Rai 1 -in onda tutti i giorni da lunedì a venerdì a partire dalle 14- Daniele Bocchini e Cristina Garattoni dell’enograstronomia “Il Bello e la Bestia”, martedì 13 aprile, in piazza Andrea Costa, cucineranno (a partire dalle 10) un mega brodetto: in un pentolone di 2 metri di diametro, posizionato su un’area fuochi di 3 metri per tre saranno preparati e serviti oltre 100 brodetti al costo di soli 8 euro.


Importanti anche i quantitativi di materie prime utilizzati: 50 kg di pesce (coda di rospo, paolombo, seppie, crostacei secondo la disponibilità del mercato, gallinelle o tracine) 5 litri di olio 3 kg di conserva da sciogliere in 15 litri di brodo ½ litro di aceto 2-3 cipolle Quattro le persone al lavoro: due impiegate nella fase di pulitura e preparazione del pesce, due ai fuochi per controllare la fase di cottura. Alle 12, il Brodetto fumante sarà servito ai tavoli: ne sono stati previsti circa 120, 40 nel gazebo in piazza Costa e 80 all’interno della gastronomia “Il Bello e la Bestia”. Il costo a porzione è di 8 euro comprensivo del servizio a tavola, escluse le bevande. Le telecamere di Festa Italiana riprenderanno ogni fase della preparazione, con tanto di commenti e apprezzamenti da parte del pubblico.


“Quest’anno siamo partiti presto con la promozione del Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce -commenta la direttrice di Confesercenti Marche, Ilva Sartini-. In un anno difficile ci siamo impegnati al massimo perché il Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce potesse dare un contributo importante al movimento turistico su Fano. La presenza martedì prossimo di Festa Italia aiuterà a promuovere non solo il nostro Festival, ma anche la città di Fano”.


da Festival Internazionale del Brodetto




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2010 alle 17:16 sul giornale del 12 aprile 2010 - 668 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, festival internazionale del brodetto, brodetto, guinness





logoEV
logoEV