Mondolfo: Lucchetti smentisce Diotallevi, vittoria schiacciante del PD sul PdL

Massimiliano Lucchetti 2' di lettura 07/04/2010 - ‘‘Fa parte del costume politico, il fatto che il dopo elezione veda tutti vincitori e nessun vinto, ma questa volta gli articoli fatti dal consigliere di minoranza Diotallevi sono troppo distanti dalla realtà!!’’

Così esordisce il coordinatore del PD di Mondolfo, l’ing. Massimiliano Lucchetti, entusiasta per il grande risultato ottenuto dal PD (40.57%) e per l’elezione plebiscitaria di Solazzi (1032 preferenze) alle elezioni regionali e nello stesso tempo sarcastico contro la minoranza che a suo dire, non è capace neanche di leggere i numeri.


Come un fiume in piena continua: ‘‘ Ricordo ancora quando, meno di un anno fa, subito dopo le elezioni delle provinciali 2009, il consigliere Diotallevi si vantava, addirittura con manifesti, del fatto che il pdl era divenuto il primo partito nel comune di Mondolfo. Ebbene, come mai per queste elezioni regionali non fanno altri manifesti? La realtà è che il PD ha dato una tale batosta al pdl che forse il contraccolpo ha stordito un po’ troppo i propri dirigenti. I numeri parlano chiaro: PD 2.220 voti (40.57%) contro pdl 1.579 voti (28.85%) con uno scarto percentuale di 11,72%.


Per non parlare poi delle preferenze ottenute da Solazzi 1032 che hanno surclassato quelle ottenute da D’Anna appena 335. Mi spiace infierire su di un avversario agonizzante, ma sinceramente la politica portata avanti dalla minoranza nel nostro comune in questi ultimi anni è lo specchio di questo risultato elettorale. Una politica demagogica, mai collaborativa, può riempire i giornali, ma non scalda il cuore della gente che in questo momento di difficoltà dovuta alla crisi economica, che il governo di destra continua a smentire, ha bisogno di aiuto. Approfitto per ringraziare pubblicamente tutti quelli che ci hanno dato la loro preferenza e ringrazio anche tutto il nostro direttivo di Mondolfo e il circolo di Marotta nelle persone di Belli e Martini, che si sono prodigati per raggiungere questo splendido risultato.


Vista la fruttuosa collaborazione portata avanti dal Consigliere Solazzi e dalla giunta comunale targata Cavallo, ci sono i presupposti per una politica di eccellenza per il nostro comune, che già ha raccolto i risultati della sistemazione dell’ex-ospedale Bartolini in Casa dell Salute (pronta entro 2011), dell’inserimento di Marotta nel piano regionale dei porti, dell’ottenimento dell Bandiera Blu e molto altro ancora. Se queste sono le premesse, non posso far altro che pronosticare un’altra vittoria della nostra coalizione alle prossime comunali del 2011, nonostante quello che pensa erroneamente il capo gruppo di minoranza.’’






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2010 alle 15:43 sul giornale del 08 aprile 2010 - 1826 letture

In questo articolo si parla di politica, massimiliano lucchetti, Circolo PD Mondolfo





logoEV