Fano a 5 stelle: un Pincio nuovo contro il degrado

pincio 1' di lettura Fano 06/04/2010 - E’ tornato di estrema attualità la situazione della sicurezza e del decoro della zona Pincio, dopo gli arresti e i ritrovamenti di droga nell’area in questione. Ad oggi si aggiungono delle scritte in rosso acceso ad imbrattare alcuni lati delle mura interne.

Ricordiamo che da molte settimane giace in Consiglio Comunale una nostra proposta, basata su una consultazione popolare, di rivalutazione della zona, soprattutto dopo il futuro trasferimento di numerose fermate allo snodo di scambio. Attendiamo con fiducia la discussione della mozione (già visionata dall’assessore Cucuzza), per dare una risposta ai cittadini che chiedono una valorizzazione del Pincio che porterà, conseguentemente, una maggior livello di sicurezza nell’area. Siamo convinti che nell’immediato alcune soluzioni come un maggior controllo delle forze dell’ordine, un’illuminazione più mirata e l’installazione di alcune videocamere potrebbero tamponare la problematica.


Ma una riqualificazione generale che renda viva e vitale la zona, sia il più potente antidoto al degrado. Chi volesse visionare il progetto può farlo andando sul nostro sito www.fano5stelle.it. Le maggiori tematiche trattate riguardano un’illuminazione migliore e più scenografica, una pedonalizzazione completa con parcheggi per auto e bus sul perimetro esterno, più spazi verdi e meglio curati, attività costante di richiamo come mostre, raduni ed eventi culturali, vendita di prodotti locali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2010 alle 15:39 sul giornale del 07 aprile 2010 - 574 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Hadar Omiccioli, fano a cinque stelle, pincio