Zaffini (Lega Nord): sono un uomo storico della Lega, critiche immotivate

roberto zaffini 1' di lettura Fano 03/04/2010 - Mi amareggia profondamente questo attacco da parte di coloro che pensavo corressero per la Lega Nord assieme a me.

Preme innanzitutto evidenziare che la mia elezione non spacca la Lega, anzi, al contrario la consolida: è risaputo che io, insieme all'on. Paolini e Giorgio Cancellieri, rappresentiamo la storia della Lega nella nostra provincia da sempre. L'astio e la denigrazione nei miei confronti sono generati da candidati giunti ben più tardi nel partito, da pochi anni, quindi questo pare quasi un attacco alla Lega stessa, a cui ho dedicato 18 anni di passione politica senza risparmiarmi e sicuramente senza ambizioni di posti e poltrone.


Ma questo spirito, evidentemente, non è lo stesso anima chi - evidentemente deluso dai propri risultati- mi attacca ora, anzi! La Lega Nord è sempre stata una forza pulita, e vuole evitare guerre intestine come quelle che vediamo nel PDL: sicuramente non è casuale che coloro che stanno lanciando queste provocazioni siano fuoriusciti proprio da lì. Indiremo una conferenza stampa a riguardo immediatamente dopo le festività di Pasqua, per cui auguro a tutti la medesima serenità che sto vivendo io ora.


da Roberto Zaffini
Consigliere Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2010 alle 16:22 sul giornale del 06 aprile 2010 - 603 letture

In questo articolo si parla di politica, roberto zaffini





logoEV