Bonazelli (IdV): grazie agli elettori passiamo dal 1,17% al 7,23% in città

Italia dei Valori Fano 01/04/2010 - I dati delle regionali appena concluse hanno dato, per IdV un risultato confortante che le permette di essere il secondo partito della coalizione del neogovernatore Spacca.

IDV Fano è grata agli elettori fanesi per l’esito delle urne che ha permesso ad IDV di attestarsi in città al 7,23% contro l’1,17% del 2005. Occorre ad onor del vero dire che IDV a Fano è stata leggermente al di sotto del dato regionale ma ricordiamo che Fano ha espresso ben 4 consiglieri regionali per il centrodestra che sicuramente avevano uno schieramento di mezzi e risorse ben superiore. IDV riesce ad eleggere 4 consiglieri regionali tra cui il candidato pesarese Acacia Scarpetti, che sarà sicuro riferimento per tutta la provincia di Pesaro.


Questo positivo risultato al contempo consegna al direttivo fanese la responsabilità di esercitare il controllo dell’azione di governo della giunta Aguzzi, di raccogliere e portare all’attenzione le istanze dei cittadini che chiedono certezze per il lavoro, sicurezza, legalità, trasparenza nella gestione amministrativa comunale , sanità senza sprechi, una città vivibile e bella.


L’elenco delle cose di cui Fano ha bisogno non è sicuramente completo ma ci fermiamo qui ed invitiamo i fanesi a contattarci e a venirci a trovare per continuare questo elenco e di porlo all’attenzione della Giunta Aguzzi. La sfida più grande sarà comunque quella di costruire anche a Fano una alternativa alla giunta di centrodestra per l’appuntamento elettorale del 2013, siamo fiduciosi, con l’aiuto dei cittadini fanesi, di farcela.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2010 alle 10:38 sul giornale del 02 aprile 2010 - 561 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, italia dei valori, Idv Fano





logoEV