I commercianti apprezzano la Cittadella del sapere

Ilva Sartini 1' di lettura Fano 17/03/2010 -

La Cittadella del sapere piace ai commercianti, che vedono così scongiurata l\'ipotesi di un nuovo centro commerciale nell\'area dell\'ex zuccherificio.



La proposta avanzata dal Presidente della Provincia Matteo Ricci trova d\'accordo sia Confesercenti che Confcommercio, che seppur con qualche precisazione accolgono con favore l\'idea di un campus scolastico.

“Con questa interessante proposta non si allontanano i giovani dalla città -commenta Ilva Sartini, segretaria di Confesercenti di Fano- ma si offrono loro aree di pregio, con spazi verdi e quindi adatte dal punto di vista ambientale, in cui si potrebbero anche inserire aree attrezzate”.

Secondo la Sartini però l\'operazione andrà fatta con molta attenzione verso il centro storico cittadino: “Sarà necessario valutare bene le funzioni degli edifici che attualmente ospitano le scuole. L\'obiettivo deve essere quello di una valorizzazione per portare persone a tutte le ore, affinchè il centro sia veramente il cuore della città, dal punto di vista commerciale, culturale e turistico”.

Sulla stessa linea anche Amerigo Varotti, direttore provinciale di Confcommercio: “La proposta della Provincia merita attenzione, perchè scongiura le previsioni di nuovi spazi commerciali nell\'area dell\'ex zuccherificio. Importante sarà poi valutare l\'impatto sul centro storico, che dovrà uscirne rivitalizzato. Per questi motivi siamo disponibili ad impegnarci ed analizzare l\'ipotesi della Cittadella del sapere”.




di Silvia Falcioni
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2010 alle 18:31 sul giornale del 18 marzo 2010 - 849 letture

In questo articolo si parla di politica, ilva sartini, confesercenti fano





logoEV