Statale 16 chiusa e traffico in tilt, code fino all\'autostrada

1' di lettura Fano 18/02/2010 -

Non è stato facile per gli automobilisti che ieri mattina si sono trovati a circolare per Fano attraversare la città nelle ore di punta.



La Statale 16 tra Fano e Pesaro, nel tratto di Fosso Sejore è rimasta chiusa per tutto il giorno, mentre i tecnici dell\'Anas hanno lavorato senza sosta per rimettere in sicurezza la zona, dopo la frana verificatasi nella giornata di mercoledì e che ha reso non transitabile la strada.


Ad aggravare la già difficile situazione sono stati dei piccoli lavori sulla rotatoria di via S. Eusebio a S. Orso, dove è stato necessario inibire al traffico una corsia della rotatoria, provocando così code e rallentamenti in tutta la circolazione. Le code si sono formate anche all\'uscita della superstrada Fano-Grosseto fino allo svincolo per l\'autostrada. Per fortuna già intorno alle 11.00 la circolazione è tornata alla normalità.


I disagi sono invece rimasti per chi doveva raggiungere Pesaro: il traffico è stato deviato interamente sulla panoramica Ardizio, mentre per raggiungere Pesaro da Fano le vie consigliate sono state per Fenile, attraverso Novilara e Candelara, e per Carignano. Soluzioni che hano sicuramente comportato una strada più lunga ma un percorso più veloce e scorrevole.


di Silvia Falcioni
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2010 alle 14:05 sul giornale del 19 febbraio 2010 - 1384 letture

In questo articolo si parla di cronaca, silvia falcioni





logoEV