Silvestri dopo l\'incidente nel cimitero di Rosciano: controllare lo stato delle cappelle

cimitero 1' di lettura Fano 18/02/2010 - L’assessore Silvestri invita i possessori delle cappelle private a controllare periodicamente le strutture.

L’assessore ai Servizi cimiteriali del Comune di Fano, Michele Silvestri, invita i possessori delle cappelle private a controllare periodicamente le strutture per evitare che si ripetano incidenti simili a quello avvenuto mercoledì scorso nel cimitero di Rosciano.


Un uomo e sua figlia di 8 mesi erano precipitati per cinque metri, dopo il cedimento del pavimento della cappella di famiglia, finendo in un loculo sotterraneo. L\'uomo, che nella caduta aveva riportato contusioni, è ricoverato all\'ospedale Santa Croce di Fano. La bimba era stata estratta sana e salva.







Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2010 alle 16:29 sul giornale del 19 febbraio 2010 - 1469 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, fano, cimitero, rosciano, michele silvestri