Bilancio 2010: i cittadini devono conoscerne i dettagli

Partito Democratico 1' di lettura Fano 17/02/2010 - Siamo ormai prossimi all’approvazione del Bilancio di previsione per il 2010 e i Comuni devono assicurare ai cittadini ed agli organismi di partecipazione, la massima conoscenza dei contenuti significativi e caratteristici del bilancio annuale e dei suoi allegati con le modalità previste dallo statuto e dai regolamenti.

Per evitare il ripetersi di situazioni a nostro avviso scorrete, ovvero portare in Consiglio comunale importanti provvedimenti senza un adeguato coinvolgimento dei Consiglieri e comunque delle Commissioni permanenti chiediamo al Presidente del Consiglio del Comune di Fano:
- di fornire al più presto bozza del bilancio preventivo 2010 a tutti i Consiglieri comunali in formato elettronico e cartaceo;

- di predisporre il calendario dei lavori di presentazione a approvazione del bilancio preventivo 2010 provvedendo ad informare tempestivamente tutti i Consiglieri comunali in maniera da poter programmare tempestivamente la propria attività amministrativa e politica;

- di prevedere una presentazione completa del suddetto documento anche nelle Commissioni consiliari permanenti, ciascuna per le materie di competenza, in maniera da rendere l’approvazione del bilancio preventivo 2010 un atto amministrativo veramente partecipato e rispondente alle reali esigenze della Città. Si allega lettera formale inviata al Presidente del Consiglio Comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2010 alle 15:29 sul giornale del 18 febbraio 2010 - 808 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, Francesco Torriani





logoEV