Vietata la pesca delle vongole

vongole Fano 28/11/2009 - Ordinanza del sindaco che vieta la pesca ed il consumo delle vongole.


IL SINDACO


Vista la nota dell\'Asur Marche n. 3 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti di Origine Animale del 28/11/2009 Prot. n. 1236 ed acquisita agli atti del Comune di Fano, con P.G. n. 87432 in data 28.11.2009 e con la quale viene comunicato quanto segue:


\" - Visto il T.U.LL.SS. Approvato con R.D. 27.07.1934 n. 1265;

- Visto il Reg. CE n. 53/04 e Reg. CE 854/04;

- Vista la Delibera della Giunta Regionale n. 1300 del 3/08/2009;

- Visto il Decreto del Dirigente del P.F. Veterinaria e Sicurezza Alimentare n. 84 del 20.02.2006;

- Visto il Decreto del Dirigente del P.F. Veterinaria e Sicurezza Alimentare n. 221 del 25.08.2006;

- essendo pervenuto il referto, dei campioni del piano di monitoraggio delle acque zona di pesca, dall\'Istituto Zooprofilattico sezione di Pesaro che ha rilevato parametri microbiologici non favorevoli nelle vongole della specie CHAMELEA GALLINA del tratto di mare:\"


CLASSIFICATO AE COORDINATE lat. 43° 50\',24N long.13°02\',48E

43° 52\',18N 13°05\',24E

43° 51\',12N 13°07\',09E

43° 49\',15N 13°04\',30E

43°50\'12N 13°03\',24E


CLASSIFICATO A 7,1 COORDINATE lat. 43° 49\',25N long.13°04\',50E

43° 51\',20N 13°07\',15E

43° 49\',80N 13°09\',10E

43° 47\',90N 13°06\',50E


CLASSIFICATO A 7,2 COORDINATE lat. 43° 49\',80N long.13°09\',10E

43° 47\',90N 13°06\',50E

43° 48,60N 13°10\',80E

43° 46\',70N 13°08\',20E


PROPONE di emettere un\'ordinanza di divieto di destinazione al consumo umano diretto delle vongole della specie CHAMELEA GALLINA, pescate nella zona di cui sopra, le quali dovranno essere immesse sul mercato solo dopo aver subito un processo di depurazione fino a quando ulteriori campionamenti non avranno dato esito favorevole alla commercializzazione diretta.

Con la presente comunicazione si propone inoltre di revocare l\'ordinanza n. 388 del 20/102009 visto che il campionamento effettuato da dato esito favorevole.\"


VISTO l\'art. 50, comma 5 del D.Leg.vo n. 267/2000;


VISTO il vigente Statuto Comunale;


RITENUTO di dover accogliere, a tutela della salute pubblica, quanto proposto dal Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti di Origine Animale della A.S.U.R. Marche. 3 di Fano,


ORDINA


1) il divieto di destinazione al consumo umano diretto delle vongole della specie CHAMELEA GALLINA, pescate nelle zone sottoindicate, le quali dovranno essere immesse sul mercato solo dopo aver subito un processo di depurazione fino a quando ulteriori campionamenti non avranno dato esito favorevole alla commercializzazione diretta:


CLASSIFICATO AE COORDINATE lat. 43° 50\',24N long.13°02\',48E

43° 52\',18N 13°05\',24E

43° 51\',12N 13°07\',09E

43° 49\',15N 13°04\',30E

43°50\',12N 13°03\',24E


CLASSIFICATO A 7,1 COORDINATE lat. 43° 49\',25N long.13°04\',50E

43° 51\',20N 13°07\',15E

43° 49\',80N 13°09\',10E

43° 47\',90N 13°06\',50E


CLASSIFICATO A 7,2 COORDINATE lat. 43° 49\',80N long.13°09\',10E

43° 47\',90N 13°06\',50E

43° 48,60N 13°10\',80E

43° 46\',70N 13°08\',20E



2) di revocare l\'Ordinanza n.388 del 20.10.2009 restituendo alla pesca la zona di mare A6.1

È fatto obbligo a chiunque spetti, per quanto di competenza, rispettare e far rispettare con decorrenza immediata le disposizioni di cui alla presente ordinanza.


L\'inottemperanza alla presente ordinanza sarà punita penalmente ai sensi dell\'art. 650 del c.p.;


Gli agenti della forza pubblica ed in particolare il Servizio Veterinario dell\'Azienda Sanitaria n° 3 di Fano, sono incaricati dell\'esecuzione della presente ordinanza.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2009 alle 15:45 sul giornale del 30 novembre 2009 - 1015 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, vongole





logoEV
logoEV