Operazione \'cemento\': arrestata banda di muratori-spacciatori

guardia di finanza Fano 22/11/2009 - Sgominata una banda di muratori albanesi che spacciava cocaina fra Cervia, Pesaro e Fano. In manette otto persone.

La Guardia di Finanza di Pesaro, nel corso dell\'operazione \'Cemento\', ha sominato una banda di muratori albanesi che riusciva a piazzare circa mezzo chilo di cocaina alla settimana sul mercato, con un guadagno di 50 mila euro.

Il gruppo, che agiva tra le Marche e l\'Emilia Romagna, è stato sorpreso con due etti di cocaina, ora sequestrata. Inoltre i finanzieri hanno posto a sequestro, oltre a dieci mila euro in contanti, un\'auto, un furgone ed alcune armi. Una pistola semiautomatica Beretta calibro 7,65, una pistola semiautomatica e varie munizioni, un revolver Smith & Wesson calibro 22.

Grazie all\'operazione \'cemento\' la Guardi di Finanza di Pesaro ha arrestato otto persone e denunciato altri complici.





Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2009 alle 20:48 sul giornale del 23 novembre 2009 - 894 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, fano, pesaro, marche, guardia di finanza, cocaina, Sudani Alice Scarpini, cervia, emilia-romagna