Lupus in fabula festeggia il primo anno di vita

La Lupus in Fabula| 1' di lettura Fano 18/11/2009 - Domenica scorsa i volontari dell’associazione ambientalista La Lupus in Fabula hanno festeggiato il primo anno di vita del bosco urbano di Borgo Santa Maria – Pesaro.

Ricordiamo che il bosco nasce da un’idea dell’associazione, come piccola ma significativa azione di contrasto ai cambiamenti climatici. L’idea ha trovato subito la disponibilità del Comune di Pesaro che ha affidato alla Lupus un’area pubblica, la quale in base alle destinazioni di P.R.G. doveva diventare un parco al servizio del quartiere.


Quest’anno le decine di volontari hanno provveduto a sostituire le piante che non hanno superato l’estate nonostante le continue annaffiature apportate, anche con il contributo della Protezione Civile che ha fornito l’acqua. Al brindisi ed allo spegnimento della candelina erano presenti l’ass. all’Ambiente del comune di Pesaro Giancarlo Parasecoli e il consigliere della Provincia Silvia Terenzi (su delega di Ricci) che hanno mostrato apprezzamento e disponibilità a continuare la collaborazione avviata dai loro predecessori.


Ora che il bosco è interamente piantumato si rende necessaria l’apposizione di una targa che inviti i frequentatori dell’area al rispetto ed alla cura delle piante. Infatti alcuni segni lasciati in terra testimoniano in maniera evidente che l’area è ancora utilizzata come circuito da moto-cross.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2009 alle 14:59 sul giornale del 19 novembre 2009 - 789 letture

In questo articolo si parla di attualità, lupus in fabula, La Lupus in Fabula