Consulta Anticlericale: negata sala per presentare un libro

Fano 17/11/2009 -

La consulta provinciale sulla laicità aveva organizzato con il patrocinio del Comune di Urbino e della Provincia tre incontri, due dei quali si sarebbero dovuti svolgere a Fano presso la sala di Santa Maria Nova.



\"Un rifiuto arrivato senza giustificazioni\" ha commentato il coordinatore della consulta Paolo Bonetti \"un rifiuto che mi rende triste perché in programma c\'era la presentazione di due libri non una manifestazione anticlericale\". Un rifiuto, quello arrivato da Padre Silvano Bracci destinato a sollevare polemiche perché ad essere presentato doveva essere il libro \"Soglie. Medicina e fine della vita\" di Carlo Alberto Defanti, il neurologo che per anni ha seguito Eluana Englaro. Per i due incontri, fissati per mercoledì 25 novembre e giovedì 10 dicembre a Fano, si sta dunque cercando un\'altra sede \"resta la malinconia per un diritto negato per uno spazio pubblico che volevamo utilizzare per discutere idee\" ha concluso Bonetti.






Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2009 alle 18:02 sul giornale del 18 novembre 2009 - 951 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, Elena Serrano, paolo bonetti