Atmosfere caraibiche con Le cere di Baracoa” di Davide Barilli

Fano 16/11/2009 - – Sabato 21 novembre ala Libreria Zazie si respireranno atmosfere caraibiche per la presentazione del nuovo romanzo di Davide Barilli dal titolo “Le cere di Baracoa”, ed. Mursia, 2009.

Una storia di sangue e vendetta che dalle nebbie emiliane del 1944 raggiunge la Cuba di oggi, fino a Baracoa, la più antica e più affascinante città dell\'isola. Il racconto dei due protagonisti è condotto dalla voce di un misterioso narratore che partendo dalla Bassa Padania porta il lettore ad immergersi in una Cuba inedita e sconosciuta dove si incrociano personaggi reali e leggendari: dal campione di scacchi cubano Capablanca a un inedito e immaginario Italo Calvino bambino, da Errol Flynn a Magdalena Rovieskuya, la cantante lirica russa che scappò dalla rivoluzione dei bolscevichi per gestire un hotel nell\'antica città di Baracoa; ma anche Gino Donè Paro, l\'ex partigiano veneto che sbarcò sull\'isola con Fidel Castro per liberarla dalla dittatura di Batista.


E poi il bicicletero Barroso, il tapizero Orlando. Barilli ha mescolato in questo giallo, fuori dai canoni tradizionali, la sua doppia natura di cronista giudiziario e di viaggiatore e profondo conoscitore del Centro America: il risultato è una storia intrigante di misteri, rivoluzioni mancate, di ideali e passioni. Davide Barilli, parmigiano, proviene da una stirpe di artisti (pittori, danzatori, attori, musicisti, scrittori) e attualmente vive nell’antica casa di famiglia, a picco sul torrente che attraversa la sua città. Dopo aver a lungo viaggiato, tra il Sud America e le isole caraibiche, ora fa il redattore della Gazzetta di Parma, dove si occupa di cronaca giudiziaria e della pagina culturale.


Vincitore della prima edizione del premio giornalistico Egisto Corradi, ha esordito nella narrativa con il romanzo “La fascia del turco” (Casanova ‘89), cui sono seguiti i racconti di “Poltrona per acqua” (Diabasis ‘98), “La casa sul torrente” (Guanda ‘98) e il romanzo “Musica per lo zar” (Guanda ‘2001). Nel 2009 ha pubblicato il racconto \'\'Lo specchio silenzioso\'\' (ed. Fedelos), illustrato da disegni di Stefano Spagnoli e il romanzo \'\'Le cere di Baracoa\'\' (ed. Mursia).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2009 alle 17:06 sul giornale del 17 novembre 2009 - 1019 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, Libreria Zazie





logoEV