Controlli sul territorio, cinque arresti

carabinieri generico Fano 12/11/2009 - Continuano senza sosta i controlli serrati nel territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Fano. Il bilancio di questi ultimi giorni è di cinque arresti e diverse denunce in stato di libertà.

Dai controlli effettuati nei giorni scrsi da parte dei militari del Cap. Cosimo Giovanni Petese sono saltati fuori diversi pregiudicati. Per violazione delle norme sull’immigrazione sono stati arrestati un 25enne moldavo ed un 35enne cinese, entrambi colpiti da decreto di espulsione dal territorio nazionale mai ottemperato. Un 44enne è stato tratto in arresto per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcol ed un albanese, M.S. di 26 anni, è stato fermati dai carabinieri per evasione dagli arresti domiciliari.

Non finisce qui. Sempre a Fano i militari del nucleo radiomobile hanno denunciato in stato di libertà due persone, un 32enne e di un 43enne sorpresi alla guida in grave stato di alterazione psicofisica derivante dall’abuso di alcol. Le patenti sono state ritirate. A Saltare un 21enne pregiudicato è stato arrestato per inosservanza degli arresti domiciliari. Infine cinque giovani di età compresa fra i 18 ed i 27 anni, tutti residenti nella provincia di Pesaro, sono stati segnalati alla Prefettura. Tutti e cinque sono stati sorpresi con delle sostanze stupefacenti, in particolare con alcuni grammi di hashish e due dosi di cocaina.





Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2009 alle 11:49 sul giornale del 13 novembre 2009 - 1326 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, fano, carabinieri, saltara





logoEV