Cucuzza: per le buche in strada faremo di più

Fano 06/11/2009 - Asfaltatura delle strade cittadine, bretella di Mondolfo e riqualificazione del quartiere Vallato. Le novità nel settore Lavori Pubblici del Comune di Fano.

\"La bretella ottenuta dal comune Mondolfo come opera accessoria alla terza corsia terminerà su Via vecchia Osteria, cioè in territorio fanese\" per risolvere il problema di viabilità che questa nuova arteria comporterà l\'Assessore Cucuzza si è recata a Roma chiedendo \"un\'ulteriore opera compensativa, un ampliamento di Strada di Mezzo fino alla statale adriatica\".


L\'Assessore ai Lavori pubblici, prendendo spunto dalla denuncia di recenti atti vandalici nel quartiere Vallato, ha poi tenuto a precisare come questo non si tratti di una zona degradata della città. \"Io stessa, residente in quel quartiere, sono stata vittima più volte di atti teppistici ma questo non significa che sia un quartiere dimenticato\" dichiara l\'Assessore annunciando i prossimi interventi: \"intensificheremo l\'illuminazione e istalleremo una telecamera, questo nell\'ambito di un più grosso lavoro di riqualificazione della piazza del centro commerciale e dei camminamenti\".


L\'Assessore interviene poi in merito al recente incidente avvenuto domenica nel sottopassaggio di via Nazario Sauro, incidente denunciato dal padre della ragazza caduta dalla bicicletta a causa di una grossa buca presente nell\'asfalto stradale: \"bisogna essere realistici, la situazione delle strade a Fano non è ottimale e la squadra che si occupa delle asfaltature non sempre è sufficiente\". \"Per questo\" conclude la Cucuzza \"provvederemo ad una riorganizzazione dei lavori valutando anche la possibilità di ricorrere ad appalti triennali per risanare la situazione\".








Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2009 alle 17:10 sul giornale del 07 novembre 2009 - 1103 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Elena Serrano, vallato, maria antonia cucuzza