Cecchi: serve una rapida approvazione del Piano Casa

2' di lettura Fano 05/11/2009 - Pierino Cecchi interviene sul Piano Casa.

Sul tema del Piano Casa (un progetto anticrisi per il rilancio dell’economia e delle imprese di settore che delinea le procedure per ampliamenti volumetrici, demolizioni e ricostruzioni) interviene il capogruppo dell’Udc in Consiglio comunale, Pierino Cecchi, componente della commissione Urbanistica.



\"L’Udc – ha affermato Cecchi - sollecita una rapida approvazione del Piano Casa perché si tratta di un importante strumento per stimolare l’economia, il mercato e le stesse imprese in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando. Posso anticipare che per martedì 10 novembre è convocata la Commissione comunale Urbanistica in cui verrà tempestivamente discusso l’ok al Piano Casa, di cui si parlerà al più presto anche in Consiglio comunale\".



Cecchi sottolinea il ritardo con cui ai Comuni è giunta la legge regionale della Regione Marche sul Piano Casa, legge che porterebbe, insieme all’approvazione lo scorso febbraio del Piano Regolatore Generale, ad avere uno stimolo in più nel settore dell’edilizia, a differenza di quanto affermato da “Fano a cinque stelle”.



\"In merito alle prese di posizione assunte da Fano a Cinque Stelle e altri – ha commentato il componente della Commissione Urbanistica - si tratta del loro modo di fare politica non esteso appunto al bene della collettività, ma allo scontro a tutti i costi su un tema importante come quello del Piano Casa per il Comune di Fano. Sparano numeri senza conoscerli, facendo un terrorismo politico che va contro le imprese e i cittadini fanesi, e dicono cose che non conoscono, anzi non conoscono i dati dell’edilizia della città, fornendone di assolutamente non veritieri\". \"E’ necessario sottolineare infatti – ha concluso Pierino Cecchi – che il settore dell’edilizia è un settore trainante per l’economia della città e, grazie al nuovo PRG, all’inserimento del progetto delle B2 e al Piano Casa, potrà viaggiare sui binari giusti\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2009 alle 16:48 sul giornale del 06 novembre 2009 - 1984 letture

In questo articolo si parla di udc, politica


hadar omiccioli

caro pierino cecchi, i dati che abbiamo portato sono veritieri e avvallati dalla CNA pesarese. Non facciamo terrorismo e non vogliamo fare scontri con nessuno: proponiamo di far ripartire l\'edilizia in una nuova visione che guardi al risparmio energetico e dia possibilità di lavoro alle aziende locali e a maestranze al passo coi tempi. Ma forse Cecchi è fermo agli anni \'50.

... E una parola sulla necessità di prestare attenzione anche ai \"risanamenti\" pareva brutto scriverla? Per esempio prevedere e in qualche modo favorire interventi sugli edifici che hanno ancora \"amianto\"... Magari vi sembrerà fuori luogo anche questa piccola riflessione.