Torna potabile l\'acqua a Bellocchi

acqua 1' di lettura Fano 09/10/2009 - Il sindaco di Fano Stefano Aguzzi ha revocato venerdì una vecchia ordinanza sindacale, la n. 26 del 09/02/1988 con la quale si vietava l\'utilizzo a scopo alimentare dell\'acqua erogata dal pozzo di servizio della zona industriale di Bellocchi nella parte denominata lottizzazione Piccola Industria.

La revoca è stata possibile in quanto l\'Aset spa ha potuto realizzare un intervento di 1° stralcio per l\'erogazione dell\'acqua tramite l\'acquedotto comunale della frazione di Bellocchi alla zona in questione (centro di progettazione della Snam Progetti, Pastificio Iris, Ipermercato Auchan ed altre aziende limitrofe) che fino ad ora era servita da una rete comunale alimentata da un pozzo locale sul quale, appunto, insisteva l\'ordinanza sindacale a scopo cautelativo.


Le successive analisi da parte del Dipartimento di Prevenzione dell\'Asur n. 3 di Fano hanno dimostrato la conformità dei parametri ritenendo possibile per le zone corrispondenti al punto di prelievo n. 19 la revoca dell\'ordinanza sindacale n. 26/1988. Rimane la raccomandazione che l\'eventuale utilizzo del pozzo denominato “Piccola Industria” dovrà essere preceduto dalla richiesta di ulteriori controlli analitici, oppure in mancanza di questi (come ad esempio in casi di assoluta emergenza) dall\'emissione di un provvedimento amministrativo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2009 alle 14:02 sul giornale del 10 ottobre 2009 - 940 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, acqua, comune di fano





logoEV