Cecchi sull’approvazione del Programma Pluriennale di Attuazione

1' di lettura Fano 09/10/2009 - Dopo l’approvazione del Piano Regolatore del Comune di Fano il 19 febbraio di quest’anno, ieri è stato approvato dal Consiglio Comunale il P.P.A. (Programma Pluriennale di Attuazione).

Sul tema è intervenuto il capogruppo dell’UDC e componente della Commissione Urbanistica, Pierino Cecchi.


\"Si tratta – ha spiegato Cecchi - di un’ulteriore risposta di questa Amministrazione comunale che con impegno si è prefissata di dare un nuovo impulso alla purtroppo critica situazione dell’edilizia locale, vero volano per l’economia della città\". All’interno del P.P.A. sono previsti come obiettivi strategici di inserimento comparti P.E.E.P., comparti di completamento delle frazioni, comparti relativi alle aree comunali, comparti di trasformazione e riconversione, comparti dedicati alla realizzazione della cosiddetta “strada delle barche”, comparti produttivi, artigianali, commerciali e direzionali, comparti sportivi e di verde attrezzato, comparti turistici, superfici edificatorie inferiori ai 5 mila metri quadri e la realizzazione del secondo tratto dell’Interquartieri.


\"Tra questi – ha continuato il componente della Commissione comunale Urbanistica - riteniamo essenziali le superfici edificatorie inferiori ai 5 mila metri quadri, i comparti P.E.E.P., i comparti di completamento delle frazioni, quelli dedicati alla “strada delle barche”, quelli relativi alla realizzazione del secondo tratto dell’Interquartieri e i comparti turistici e di verde attrezzato. Sono previsti, inoltre, i comparti con Sul maggiore di 5 mila mq inseriti al 50%; da questi sono state escluse opere di rilevante interesse pubblico. Queste ultime sono già inserite nelle previsioni del Prg\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2009 alle 13:32 sul giornale del 10 ottobre 2009 - 699 letture

In questo articolo si parla di udc, politica





logoEV