Confesercenti su rotatoria di viale Buozzi: acceleriamo i tempi

rotatoria sforzacosta disegnata 1' di lettura Fano 27/05/2009 - Rotatoria della Liscia: sono troppo lunghi i tempi previsti per il completamento dell’opera secondo il presidente Confesercenti Fano Valter Panaroni.

“L’assessore all’Urbanistica Mauro Falcioni –spiega Panaroni- ha affermato che l’intervento sarà concluso, senza ritardi, entro la fine di giugno. In realtà, anche osservando l’attuale stato dei lavori, piuttosto avanzato, speravamo che il cantiere potesse chiudere molto prima e la viabilità essere ripristinata in tempi più ristretti.


Pensare, invece, che occorrerà attendere altri venti giorni o addirittura un mese perché tutto torni alla normalità, è preoccupante sia per il protrarsi degli inevitabili disagi, sia per le conseguenze negative che ricadranno sul nostro turismo”. Su quest’ultimo punto Panaroni aggiunge: “Considerata anche la partenza anticipata della bella stagione, a giugno saremo nel pieno dell’estate, con tutto quello che ne consegue in termini di presenze e di caos sulle strade.


La rotatoria di viale Buozzi, manco a dirlo, si trova in un punto nevralgico della città, in termini di mobilità, ma anche a livello di immagine e di prima accoglienza: lì, infatti, passa chi entra a Fano dalla vicina Pesaro, chi deve recarsi alla spiaggia del Lido, chi, con l’auto esce dal centro storico. Per questo –conclude Panaroni- occorre far sì che l’intervento sia completato prima possibile. A tal fine, chiediamo all’impresa appaltatrice di accelerare i tempi, anche intensificando il lavoro e aumentando –se serve- il numero degli addetti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2009 alle 18:38 sul giornale del 27 maggio 2009 - 849 letture

In questo articolo si parla di attualità, confesercenti, rotatoria