D\'Anna: Mollaroli e Altomeni contro Fano e il suo Teatro

Giancarlo D\'Anna 1' di lettura Fano 01/04/2009 - \"E’ successo ancora una volta, nella seduta odierna dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche , due dei tre consiglieri regionali eletti nella Città della Fortuna, Mollaroli e Altomeni, hanno votato “contro” Fano\".

Un emendamento che avrebbe inserito il Teatro della Fortuna di Fano “nell’Elenco dei soggetti di primario interesse regionale” nella Proposta di legge n. 241 “Disciplina degli interventi Regionali in Materia di Spettacolo” è stato bocciato dalla maggioranza di centrosinistra. L’emendamento a firma del Consigliere regionale PdL Giancarlo D’Anna aveva l’obiettivo di eliminare una vera e propria “discriminazione” nei confronti del Teatro della Fortuna di Fano escluso da un elenco che vede al suo interno realtà che per storia, tradizione, e qualità dell’offerta non si avvicinano nemmeno lontanamente ai livelli del teatro della Città della Fortuna.



Questo vuol dire meno risorse per Fano, meno attenzione e discriminazione. La proposta di D’Anna ha visto 13 voti favorevoli e 14 contrari. E’ evidente che perfino l’astensione dal voto di Altomeni e Mollaroli avrebbe fatto sì che Fano fosse inserita nell’elenco dei soggetti di primaria importanza, come il Teatro della Fortuna merita. “Un voto contro la città che si dovrebbe rappresentare – conclude D’Anna- un voto che non avrebbe tra l’altro tolto niente ad altri. Un voto politico che niente ha che vedere con la cultura con lo spettacolo sì, uno spettacolo che vede il “tradimento” di un territorio delle sue giuste aspettative e merito”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2009 alle 15:54 sul giornale del 01 aprile 2009 - 723 letture

In questo articolo si parla di politica, alleanza nazionale, giancarlo d\'anna, giancarlo d\\\'anna





logoEV