Fano conquista Pechino, Lodovichetti e Caprara vincono il film festival

2' di lettura Fano 19/11/2008 - Si è svolto a Pechino, dal 9 al 15 novembre la settima edizione del Beijing Film Academy International Film Festival, che ha visto la partecipazione di 84 nazioni con film provenienti da tutto il mondo.

“Sotto il mio giardino”, cortometraggio di Andrea Lodovichetti, scritto con Luca Caprara e prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, selezionato quale unico lavoro in rappresentanza dell’italia, ha conquistato l’ “Audience Award”, il premio del pubblico. Ad entrambe le proiezioni previste per ogni film in gara, in una sala-cinema da 1000 posti sempre gremita, il cortometraggio di Lodovichetti e Caprara ha suscitato enorme entusiasmo e partecipazione da parte del pubblico, tanto da ricevere il prestigioso premio.


Questo si aggiunge ai vari riconoscimenti nazionali ed internazionali ottenuti in questi ultimi mesi, tra i quali il premio “Looking for Genius” al Babelgum Film Festival di Spike Lee a Cannes, il premio “International Discovery Award - rivelazione internazionale” al Rhode Island International Film Festival negli Stati Uniti; e le selezioni ufficiali in Festival di Cinema in South Carolina, Connecticut, Estonia, Regno Unito, Spagna, Francia, Marocco, Argentina, Canada. Presenti alla cerimonia di chiusura le rappresentanze diplomatiche dei vari paesi coinvolti, stampa e tv locali e nazionali, addetti ai lavori e appassionati di cinema di tutto il mondo che hanno ripetutamente manifestato il loro entusiasmo nei confronti di “Sotto il mio giardino”.


“Questo premio ci lusinga tantissimo. La partecipazione del pubblico al Festival di Pechino è stata incredibile, con lunghissimi e calorosi applausi al termine della proiezione. Ci fa enorme piacere sapere che il nostro lavoro abbia un respiro davvero internazionale e sia sempre molto apprezzato da pubblico e critica in tutto il mondo. Ennesimo riconoscimento che ci piace condividere con tutta la troupe e gli attori che hanno reso possibile la realizzazione di questo lavoro con cui stiamo davvero girando il mondo ormai da più di un anno” Essendo gli unici Italiani selezionati, Lodovichetti e Caprara sono stati invitati dall’ Istituto di Cultura Italiana a tenere un incontro presso la sede diplomatica dell’ Ambasciata Italiana a Pechino e anche in quell’occasione grande è stato il consenso da parte dei presenti e tante le domande rivolte ai due autori fanesi circa la loro carriera ed i loro lavori.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 novembre 2008 - 756 letture

In questo articolo si parla di attualità, LobecaFilm