Turriani: ‘troppe irregolarità nei lavori’

Fano 15/11/2008 -

La Presidente della prima circoscrizione si unisce alle critiche dei commercianti sui lavori di ristrutturazione che hanno interessato Piazza Andrea Costa.

 



Questi giorni si stanno terminando i lavori di rifacimento di Piazza Andrea Costa, la piazza delle Erbe. Rivelando il pressapochismo e l\'incompetenza della giunta nell\'affrontare la realizzazione di un qualsiasi intervento di restauro. Voglio ricordare i Giardini Leopardi e Via Montevecchio.

In particolare voglio segnalare gli interventi dei commercianti e degli esercenti che mi hanno contattato in questi giorni per farmi notare come sono stati fatti i lavori. L\'interruzione del mercato, che si pensava fosse per il meglio, ha portato solo un rifacimento dell\'asfalto senza neanche sistemare quello sottostante, lasciando quindi le irregolarità del precedente.

Tale irregolarità dell\'asfalto ha provocato una ancor più rilevante pendenza che rischia, in caso di copiose piogge, di allagare il marciapiede.

I parcheggi sono stati disegnati a filo del marciapiede, privato, limitando quindi la possibilità di muoversi per chi volesse passare tra le macchine e il marciapiede stesso a piedi o in carrozzina.

Si è deciso di disegnare i parcheggi con una doppia linea, forse perché il primo intervento era sbagliato, rendendo il parcheggio una libera interpretazione dell\'automobilista.

Senza considerare che le linee sono state disegnate sui cordoli di pietra bianca che delimitano gli alberi.

Ma mi domando, non esisteva in comune qualcuno con un metro e con un foglio e una penna che potesse arrivare in piazza e prendere le misure prima di fare le cose due volte?


Vincenzina Turriani
Presidente I circoscrizione




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 novembre 2008 - 757 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, vincenzina turriani, I circoscrizione, piazza andrea costa